2^-Cus Unime, out Foti e D'Amore. Linguaglossa: 5 anni a Coletta

La Saponarese per Giunta e Gugliotta per due turni; stessa sanzione per Abdulrahman e La Malfa dell’Arci Grazia. Due assenze anche per l'Itala: un turno a Konate e Caminiti
07.02.2019 10:18 di MNP Redazione Twitter:   articolo letto 306 volte
Salvatore Giunta (Saponarese)
Salvatore Giunta (Saponarese)

“Per avere afferrato il braccio sinistro dell'arbitro provocando un graffio con fuoriuscita di sangue, bruciore e dolore e per averlo colpito con un calcio al ginocchio sinistro provocando un lieve dolore, refertati con una prognosi di giorni due; e, ancora, per avere violentemente colpito tesserati avversari, il tutto a fine gara”: con questa motivazione e ravvisando quindi una “condotta violenta” il giudice sportivo ha inflitto ben cinque anni di squalifica, fino al 2 febbraio 2024, a Piergiuseppe Coletta, giocatore dell’Aps Civitas Linguaglossa, dopo il match contro l’Akron Savoca. 

Nel girone C, invece, due giornate di stop a Abdulrahman e La Malfa dell’Arci Grazia, out contro Real Zancle (non avrà Ruggeri e Sanneh) e Fiumedinisi; a Foti del Cus Unime, assente negli scontri diretti con Stefano Catania (out Pedala) e Tortorici, e a Giunta e Gugliotta della Saponarese, che non giocheranno contro Itala (privo di Konate e Caminiti) e Real Zancle.
Tra i mamertini, un turno di squalifica anche per De Gaetano, mentre i cussini dovranno rinunciare anche a D'Amore.

I provvedimenti disciplinari:
Squalificato fino al 2/2/2014: Coletta (Aps Civitas Linguaglossa);
Due gare: Abdulrahman, La Malfa (Arci Grazia), Foti (Cus Unime), Giunta, Gugliotta (Saponarese);
Una gara: Turrisi (Dorothea), Pane (Lavinaio), Grasso (Santa Venerina), Fichera (Giovanile Mascali), D'Amore (Cus Unime), Campo (Fondachelli), Ruggeri, Sanneh (Real Zancle), Konate, Caminiti (Itala), Pedala Mauro, Scuderi (Aluntina), De Gaetano (Arci Grazia), Visalli (Furci), Fasolo (Caronia), Santonocito (Fiumedinisi), Iraci (Riposto), Pedala Giorgio (Stefano Catania), Ciancio (Tortorici).