2^-Il punto sui gironi messinesi: risultati, classifiche e marcatori

Gir.B: La Belsitana mette ko il San Mauro. Aluntina e Finale raggiungono il secondo posto. Gir.C: vittorie interne per Furci e Saponarese, il Kaggi passa a Pagliara, il Riviera Nord batte il Lipari
10.02.2020 13:22 di MNP Redazione Twitter:    Vedi letture
Furci-Don Peppino Cutropia
Furci-Don Peppino Cutropia

Pesante e inatteso stop per la capolista del girone B. Il San Mauro Castelverde si ferma sul campo della Belsitana, vittoriosa con un netto 3-0 che la rilancia in ottica play-ott. Il rigore di Cicero e la doppietta di Francesco Agnello (classe 1997) firmano il terzo successo consecutivo della squadra giallorossa, ora quinta in classifica. Con il turno di riposo del Longi, ne approfittano l’Aluntina e il Finale, che agganciano la seconda piazza. I messinesi regolano 2-0 il Pro Caltavuturo con due reti nella ripresa di Gumina e Davide Monastra, mentre la formazione palermitana batte 4-2 il Tusa: vantaggio ospite di Lazzara, poi Longo, Musotto e Comparato ribaltano il punteggio e, nel finale, Camarda accorcia ma Cangelosi chiude il poker.
Più staccata, -6, la Dorothea, che supera 4-1 l’Alimena: gara già segnata nella prima frazione con la tripletta di Pizzuto (secondo gol su rigore), quindi accorcia Cefalù, mentre il sigillo finale lo segna Trastari
Match ricco di gol, ben nove, quello tra Tortorici e Alcara, con i locali che si sono imposti 6-3: doppio vantaggio di Marino e Pintagro, poi accorcia Oriti Monterosso, ma ancora Marino, l’autogol di Di Blasi, Pintagro e Marino (tripletta per lui) mettono al sicuro il risultato; nel finale altre due reti anche per Oriti Monterosso, utili a livello personale e per rendere meno pesante il passivo. Infine, rinviata a sabato 15 la sfida Sciara-Calcarelli per inagibilità del campo.

Girone B - 4^ giornata di ritorno
Aluntina-Pro Caltavuturo 2-0
Belsitana-San Mauro Castelverde 3-0
Dorothea-Alimena 4-1
Finale-Tusa 4-2
Sciara-Calcarelli - Rinviata a sabato 15
Tortorici-Alcara 6-3
Riposa: Longi  

CLASSIFICA: San Mauro Castelverde 34, Longi* 30, Aluntina 30, Finale° 30, Belsitana* 28, Dorothea 22, Calcarelli° 20, Sciara° 19, Pro Caltavuturo° 17, Tusa 16, Tortorici* 16, Alcara 11, Alimena 2
*ha osservato un turno di riposo
° una gara in meno

Ben quattro vittorie esterne su sei gare nel girone C, mentre vincono in casa il Furci, sempre al comando, e la Saponarese che insegue a -3.
I giallorossi hanno la meglio, senza particolari difficoltà, del Don Peppino Cutropia che, però, in settimana ha ottenuto la vittoria più bella riabbracciano Mattia Camattari. Il 2-0 finale, firmato Burgio e Di Nuzzo, conferma i giallorossi in vetta, ma è il post partita a prendersi la ribalta con le due squadre unite nei migliori valori dello sport.
La squadra tirrenica non molla e supera 4-1 un Real Gazzi che interrompe la serie di sei gare senza sconfitta. La squadra di mister Bagnato incappa in una giornata storta e la Saponarese ne approfitta per segnare tre reti in venti minuti con Salvo Giunta, Pergolizzi e Giorgianni; nella ripresa l’autorete di Lo Presti è un’altra dimostrazione di una gara sfortunata per gli ospiti che, comunque, riescono ad accorciare con il rigore di Buscema
Successo esterno per il Kaggi, al quarto risultato utile consecutivo, contro un Atletico Pagliara che, invece, è condannato al terzo ko di fila: il blitz è firmato da Campo e, nel recupero, da Cuntrò per il 2-0 che vale il terzo posto. Le sconfitte di Real Gazzi e Don Peppino Cutropia favoriscono l’Akron Savoca, che si impone con un netto 4-0 sul campo di un’Itala in crisi e che non riesce a frenare gli ospiti, a segno con Sebastiano Mastroieni (doppietta), Crupi e Abate.
Crede nella rimonta anche il Riviera Nord, che porta via i tre punti da Lipari: nonostante il vantaggio iniziale di Dedi, l’Inter Club subisce la rimonta biancorossa con Cenci e Ruello, autore di una doppietta. Nel finale accorcia ancora Dedi, che fissa il 2-3, anche se la società eoliana lamenta un comportamento irrispettoso dell’arbitro nei confronti della dirigenza
Infine, il derby del “Bonanno” va al Provinciale che, in extremis (94’), batte di misura il Cus Unime, che sentiva vicino il primo punto stagionale. Quando lo 0-0 sembrava scritto, con Aloisi che ha fallito anche un rigore, ci ha pensato Mario Foresta a inventarsi il gol della domenica con un tiro all’incrocio che non ha lasciato scampo al portiere cussino. 

Risultati 4^ giornata di ritorno
Itala-Akron Savoca 0-4
Atletico Pagliara-Kaggi 0-2
Cus Unime-Provinciale 0-1
Furci-Don Peppino Cutropia 2-0
Inter Club Lipari-Riviera Nord 2-3
Saponarese-Real Gazzi 4-1
Riposa: Real Zancle 

CLASSIFICA: Furci 34, Saponarese 31, Kaggi 28, Don Peppino Cutropia 27, Atletico Pagliara 26, Real Gazzi 26, Akron Savoca* 25, Inter Club Lipari° 24, Riviera Nord 22, Provinciale* (-1) 17, Itala 15, Real Zancle°* 4, Cus Unime* 0
°una gara in meno
*ha osservato il turno di riposo