2^-Juvenilia, Cannaò: "Il pari del Fondachelli ci ha tagliato le gambe"

Ko al debutto per la formazione messinese che ha pagato la poca concentrazione nella ripresa e la velocità degli avversari
 di MNP Redazione Twitter:   articolo letto 349 volte
Fonte: Elisagiusi Celestini
Juvenilia
Juvenilia

Sconfitta all’esordio per la Juvenilia, che comincia la nuova stagione di Seconda categoria con un inatteso stop interno contro il Fondachelli. Il gol in avvio di Naccari sembrava aver messo in discesa il match, ma, nella ripresa, la squadra di mister Antonio Cannaò ha subito il ritorno degli ospiti, che si sono imposti 3-1: “Nel secondo tempo siamo un po' calati a livello di concentrazione e abbiamo concesso agli avversari molto campo, pagando a caro prezzo la loro maggiore rapidità di gioco”, ha spiegato il tecnico analizzando il match del “Bonanno” e ha aggiunto: “La svolta della gara è arrivata quando il Fondachelli ha raggiunto la parità con Biscari e questo ci ha veramente tagliato le gambe”.

Delusione, quindi, in casa Juvenilia, che, ottenuto il vantaggio tra le mura amiche, sperava di cominciare con il piede giusto la nuova stagione, ma ci sarà tempo per recuperare e, già domenica prossima, la squadra di mister Cannaò cercherà il riscatto e i primi punti nella lunga trasferta in casa dell’Aluntina.