2^-L'Itala si prende i primi tre punti: Real Zancle battuto in rimonta

Ai giallorossi di mister Fiorentino non basta il vantaggio di Aloisi; i locali rispondono con la doppietta di capitan Foti che fissa il definitivo 2-1
05.11.2018 09:01 di MNP Redazione Twitter:   articolo letto 267 volte
Fonte: Damiano Casella
2^-L'Itala si prende i primi tre punti: Real Zancle battuto in rimonta

Arriva al 90’ e in rimonta la prima vittoria in campionato per l'Itala del presidente Carmine Berlinghieri che, con una doppietta del suo capitano Giuseppe Foti batte 2-1 il Real Zancle di mister Fiorentino, ancora fermo a zero punti.

L’Itala, dopo aver riposato forzatamente a causa dell’impraticabilità del campo la settimana scorsa, arriva a questo appuntamento con la consapevolezza di dover vincere ma allo stesso tempo di affrontare un avversario tosto e determinato a riscattarsi viste le prime due uscite negative.

La prima frazione vede una partita con pochissime emozioni e condizionata dal forte vento: l'unica azione degna di nota è dei padroni di casa con la punizione dai 30 metri di Kanoutè sulla cui respinta corta di De Luca, si avventa Di Leo ma il suo tap-in non inquadra lo specchio della porta. Nessun'altra occasione per le due compagini, ma da segnalare uno scontro di gioco che poteva cambiare le sorti del match: il portiere di casa Gianluca Trimarchi travolge in uscita l'attaccante Doddis ma il direttore di gara vede un fallo ai danni del portiere e ammonisce Doddis tra le proteste e l’incredulità dei suoi compagni di squadra. Primo tempo, dunque, chiuso sullo zero a zero.

Nella ripresa l’Itala inizia a premere sull'acceleratore: Foti e Caminiti hanno due ghiotte occasioni per portare i padroni di casa in vantaggio ma entrambe le conclusioni si perdono fuori. Sugli sviluppi di un calcio d’angolo sarebbe arrivato anche il vantaggio per i ragazzi di mister Geraci con un colpo di testa di Foti, ma non è dello stesso avviso l'arbitro che annulla la rete per un presunto fallo dei padroni di casa: anche questa decisione lascia tutti nello stupore generale.
Nel momento di maggior spinta per l'Itala, arriva il vantaggio degli ospiti: su un corner del capitano Calderone, Sanneh anticipa tutti di testa colpendo la traversa, la palla rimane in area ed è Aloisi, sempre di testa, il più lesto a insaccare la sfera portando in vantaggio i suoi.
Lo 0-1 della squadra di mister Fiorentino non demoralizza l’Itala che rimane compatta e trova il pari qualche minuto più tardi: un bel fraseggio in mezzo al campo culmina con un cross perfetto di Cassisi per l'indisturbato Foti che, con un prefetto stacco, disegna una parabola all'incrocio dei pali imprendibile per De Luca.
Il pareggio porta i padroni di casa a credere fermamente nel realizzare la rimonta che si concretizza quasi al fotofinish: Iurianello controlla e tira in area di rigore ma la conclusione a botta sicura viene respinta prima col ginocchio e poi con un braccio da Cicciariello. L’arbitro, con qualche dubbio, concede il penalty ed espelle per proteste Cipriano. Dal dischetto si presenta il capitano Giuseppe Foti che non sbaglia, realizzando così la doppietta personale. Dopo la rete e i quattro minuti di recupero finisce la gara che si è animata nel secondo tempo e ha regalato una vittoria importante che dà morale al gruppo di mister Geraci, il quale ha tirato il massimo dai ragazzi, pur dovendo convivere con numerose assenze, ribaltando una partita che, a un certo punto, sembrava irrecuperabile.

L'Itala si porta così a quota 3, ma con la gara da recuperare contro il Cus Unime, mentre il Real Zancle incassa il terzo ko e resta in fondo ancora a zero. Nel prossimo turno Foti e compagni faranno visita alla Saponarese, mentre i giallorossi ospiteranno l'Arci Grazia.