2^-Real Gazzi, Bagnato: "Squadra in crescita. Gruppo forte e coeso"

Il successo sull'Itala ha confermato la squadra messinese in zona play-off, che sono l'obiettivo della dirigenza: "Grazie al tecnico e a tutti i ragazzi. Lotteremo fino alla fine"
21.01.2020 10:43 di MNP Redazione Twitter:    Vedi letture
2^-Real Gazzi, Bagnato: "Squadra in crescita. Gruppo forte e coeso"

Terza vittoria consecutiva e quarto posto confermato. Il Real Gazzi comincia nel modo migliore il girone di ritorno battendo 2-0 l’Itala e salendo così a quota 22. Una scia di quattro risultati utili consecutivi per la squadra di mister Roberto Bagnato, che ha dimostrato una notevole crescita sia sotto l'aspetto del gioco che della personalità, in una sfida non facile e risolta solo nel finale con i gol di Buscema e Gismondo.

“Ho visto la mia squadra in crescita, ha messo in atto molto del lavoro svolto in allenamento. Abbiamo tenuto il pallino del gioco per quasi tutta la partita concedendo poco agli avversari e questo ci fa ben sperare per il proseguo del campionato”, ha commentato il tecnico del Real Gazzi, che insegue a -4 l’Atletico Pagliara, avversario nella prossima trasferta. “Mi piace sottolineare ancora una volta che i risultati non arrivano per caso, ma sono frutto del lavoro che il gruppo svolge settimana dopo settimana. I complimenti li rivolgo a tutti i ragazzi, a quelli che hanno dato il loro contributo in campo e a chi è rimasto in panchina a sostenere i compagni. Questo – ha continuato mister Bagnato - è sintomo di forza e coesione di gruppo”.

Un gruppo che sta mantenendo le aspettative della società, soddisfatta per il lavoro di tecnico e giocatori: “Come da nostre previsioni la squadra ha risposto sul campo con i risultati, dando conferma ai programmi di inizio stagione. Esprimiamo tutta la nostra gratitudine a mister Roberto Bagnato e a tutta la squadra – ha sottolineato la dirigenza -. Il primo per avere dato un'eccellente impostazione di gioco e un carattere vincente e la squadra per avere messo in pratica quanto seminato nel corso degli allenamenti. Ringraziamo tutti i collaboratori e in particolare il nostro ds Paolo D'Angelo per aver portato calciatori di categoria che ci faranno lottare fino alla fine per la disputa dei playoff, che erano e sono il nostro obiettivo”.