2^-Real Zancle, Metallo: "La salvezza è stata un grande traguardo"

Il dg giallorosso ha analizzato la stagione della sua squadra. Un risultato positivo per la matricola, ma per il dirigente resta anche qualche rimpianto: "Se avessimo avuto la rosa al completo"
16.04.2019 15:27 di Elisagiusi Celestini   Vedi letture
2^-Real Zancle, Metallo: "La salvezza è stata un grande traguardo"

Terminata la stagione 2018/19 del girone C di Seconda categoria, per i club è giunta l'ora di analizzare il percorso intrapreso e vissuto durate il campionato.
Tra le squadre che hanno finito l'anno calcistico con una sofferta salvezza, piazzandosi al decimo posto e totalizzando 23 punti, c'è sicuramente il Real Zancle del direttore generale Gianluca Metallo che ha ripercorso e commentato l'esito della stagione: "Il mio club, per le vicissitudini che ha vissuto, può considerare la salvezza come un grande traguardo. L'unico rimpianto è che se avessimo avuto la rosa al completo, il finale non sarebbe sicuramente stato questo".

Dopo la vittoria per  5-0 dello spareggio promozione tra Real Sud Nino Di Blasi e Fiumedinisi, ad aggiudicarsi la vittoria del torneo sono stati i biancoverdi di mister Peditto; un risultato che per il dg Metallo è in linea con il percorso del club: "Il Real Sud ha meritato la promozione perchè è stato perfetto per tutta la stagione, ottenendo un'ottima media finale. La squadra ha avuto solo un piccolo calo stagionale, come è normale che sia. L'unico club che ne ha approfittato per scalare la graduatoria è stato il Fiumedinisi, una formazione tosta che annovera nella propria rosa giocatori di categoria superiore. E' stato comunque un campionato che ha messo in risalto sei o sette squadre, che settimanalmente si alternavano nei piani alti della graduatoria"

Per il Real Zancle la stagione è terminata ma per altre squadre non è ancora l'ora di pensare alle vacanze. Ad attendere l'appendice delle semifinali play-off ci sono infatti lo Stefano Catania che affronterà l'Itala e proprio il Fiumedinisi contro il Cus Unime: "Tra tutte le formazioni, quelle che mi hanno impressionato di più sono state il Tortorici e l'Itala. Nei play-off prevarrà chi ha ancora stimoli e birra in corpo. Mi auguro - ha concluso Metallo - che vinca il migliore".