3^-Atl.Pagliara, Spadaro e Famulari: "Una stagione oltre le aspettative"

I due tecnici gialloblù, entusiasti dopo la vittoria del campionato, hanno commentato l'annata trionfale della loro squadra, in testa fin dall'inizio. Un grande traguardo che vale la riconferma
18.04.2019 10:28 di Elisagiusi Celestini   Vedi letture
3^-Atl.Pagliara, Spadaro e Famulari: "Una stagione oltre le aspettative"

Si chiude in trionfo, con due giornate d'anticipo, la stagione calcistica dell'Atletico Pagliara che si è aggiudicato la vittoria del girone messinese di Terza categoria. Nonostante la sconfitta per 2-3 con il Città di Francavilla, i gialloblù dei mister Antonio Spadaro ed Enzo Famulari hanno ottenuto già dopo la 20^ giornata il matematico salto di categoria con la vittoria al "Bonanno" in casa del Pompei.

"Vorrei ringraziare i giocatori che sono dei ragazzi fantastici - ha esordito mister Spadaro -. Loro sono scesi in campo e hanno lottato per vincere le partite. E voglio dire un grazie anche a chi durante la stagione ha deciso di non far più parte del nostro gruppo. Un grazie va anche a Enzo Famulari, determinante per l’andamento del nostro campionato. E' stato un piacere confrontarsi quotidianamente con un allenatore competente e preparato come lui. I meriti di questo successo stagionale vanno anche a tutti i componenti della società, anche a chi, nel corso di questi due anni, per un motivo o per l’altro, si è allontanato dalla squadra. Non per ultimi vanno menzionati i nostri tifosi che ci hanno sempre seguito con passione. È stata una stagione incredibile, intensa e siamo riusciti giorno dopo giorno a costruire e saldare un gruppo che ci ha portati alla vittoria del campionato".

La promozione era nei vostri progetti già da inizio campionato oppure il sogno si è materializzato strada facendo?
"In estate siamo riusciti a costruire una rosa importante con giocatori di categoria superiore. Speravamo in un ottimo campionato e i ragazzi ce ne hanno regalato uno fantastico".

Lo scorso anno avete mancato il salto di categoria ai play-off con la sconfitta in casa del Cus Unime. In questa stagione è prevalso un grande senso di rivalsa?
"Non parlerei solo di rivalsa ma di voglia di migliorarsi e di poter nuovamente lottare per qualcosa di importante. Siamo riusciti a migliorare quanto fatto l’anno precedente".

Avete già progetti per il futuro?
"Oggi la cosa più importante è festeggiare questi splendidi ragazzi che hanno raggiunto un traguardo importante e anche riposare un po’, staccare con il calcio per dedicarmi alla mia famiglia, che voglio ringraziare pubblicamente per l’apporto e il sostegno, in un anno in cui abbiamo superato tante difficoltà sia calcistiche che di altra natura".

A commentare e analizzare l'esaltante stagione anche Enzo Famulari, altro mister dell'Atletico Pagliara: "La stagione è stata perfetta, al di lá di ogni più rosea aspettativa. Vincere ed essere in testa alla classifica sin dalla prima giornata è stato un segnale evidente. La nostra vera forza è aver avuto un gruppo solido e grazie a questo abbiamo stradominato. La squadra è stata costruita per fare bene, ma inizialmente non abbiamo mai parlato di vincere il campionato o almeno in principio non era una priorità. Man mano che passavano le giornate questo è diventato un obiettivo scontato e non a caso siamo stati la miglior difesa del torneo. Lo scorso anno non ero presente ma, nell'aria, la finale persa si sentiva come qualcosa da cancellare".
Famulari, così come Spadaro, resterà alla guida della squadra gialloblù, già riconfermati anche per il campionato di Seconda categoria: "La società si sta attivando già da ora per costruire una squadra competitiva tra riconferme e nuovi arrivi. Ci tengo anche io a ringraziare i calciatori che ci hanno permesso di vincere il campionato e anche coloro che hanno iniziato ma non hanno terminato con noi la stagione”.