3^-Il punto al termine del campionato: risultati, classifica e marcatori

Grande festa a Lipari con la consegna del trofeo. Decisa la griglia playoff: semifinali FaSport-Real Zancle e Arci Grazia-Sc Sicilia. Beffato il Cus Unime. Vermiglio e Zouhir capocannonieri con 20 gol
 di MNP Redazione Twitter:   articolo letto 770 volte
Arci Grazia
Arci Grazia

Con la Ludica Lipari che festeggia la promozione in Seconda categoria senza giocare il proprio match interno contro il Kaggi, l’ultima giornata della stagione regolare ha sancito la griglia playoff definitiva, con il Real Zancle che ha scalzato il Cus Unime dalla quinta posizione, agganciando così l’ultimo posto utile per disputare gli spareggi promozione. Andando con ordine, il Kaggi non si presenta al Franchino Monteleone e la Ludica Lipari incamera così tre punti d’ufficio: ma sul terreno di gioco eoliano è il giorno per festeggiare la promozione, ricevere l’ambito trofeo dalla Lega nazionale dilettanti e celebrare un’annata straordinaria per la truppa del presidente Cirino.

A spuntarla con il miglior piazzamento in vista dei playoff è la FaSport che si accaparra il secondo posto, per il vantaggio negli scontri diretti con l’Arci Grazia (successo per 2-1 a Milazzo, pari interno per 2-2), mentre l’Sc Sicilia chiude al quarto posto. Agli italo-scalettesi basta la ventesima gemma in campionato di Zouhir per battere 1-0 il Cus Unime e issarsi fino alla piazza d’onore. Un ko fatale per la compagine universitaria, scalzata al quinto posto dal Real Zancle che supera per 1-0 il Cariddi con gol di Molonia e sopravanza la formazione di Smedile in virtù della miglior differenza reti generale (+13 contro +4) considerata la perfetta parità negli scontri diretti con un successo per 2-0 per parte.

FaSport che affronterà proprio il Real Zancle nella semifinale playoff con il vantaggio del fattore campo, mentre l’altra sfida vedrà di fronte Arci Grazia ed Sc Sicilia: i mamertini battono 4-1 il Malfa con la doppietta di Papale e i gol di Davide Di Salvo e Dell’Oro D’Amico (per gli eoliani segna Di Pietro) e scavalcano la formazione di mister Creazzo, fermata sul 2-2 in casa dello Stromboli Scirocco. All’Sc Sicilia non bastano i gol di Alessi e Antero, perché i padroni di casa rispondono con Simone Cincotta e Luca Battista.

Chiude il quadro il 2-1 con cui il Città di Antillo supera il Casalvecchio Siculo e sale fino al terzultimo posto in classifica, lasciando le ultime due posizioni a Cariddi e Malfa. Gara decisa dai gol di Antonino e Marco Nipo (entrambi al primo centro stagionale), mentre per gli ospiti timbra il cartellino Elia Crisafulli.

Capitolo marcatori: proprio all’ultima giornata Amin Zouhir (FaSport) aggancia a quota 20 in cima alla graduatoria Diego Vermiglio del Cariddi. Titolo di capocannonieri, quindi, che va ad ex aequo a due grandi attaccanti che hanno onorato al meglio il campionato. Sul gradino più basso del podio c’è De Pasquale dell’Arci Grazia, autore di 15 reti.

22^ giornata:
Città di Antillo-Casalvecchio Siculo 2-1
Arci Grazia-Malfa 4-1
Fasport-Cus Unime 1-0
Ludica Lipari-S.S. Kaggi non disputata per mancata presentazione squadra ospite
Real Zancle-Cariddi 1-0
Stromboli Scirocco-Sc Sicilia 2-2

Classifica: Ludica Lipari 47; Fasport, Arci Grazia 41; Sc Sicilia 40; Real Zancle, Cus Unime 37; Stromboli Scirocco 30; Casalvecchio Siculo 29; S.S. Kaggi 26 (-1); Città di Antillo 16; Cariddi 14; Malfa 13

Ludica Lipari promossa in Seconda categoria
Playoff: FaSport-Real Zancle e Arci Grazia-Sc Sicilia