3^-Via alle semifinali playoff: si parte con FaSport-Real Zancle

La prima sfida metterà di fronte gli italo-scalettesi del bomber Zouhir e la formazione allenata da Christian Fiorentino. Domenica al Santa Marina di Milazzo Arci Grazia-Sc Sicilia
 di Antonio Billè Twitter:   articolo letto 400 volte
Real Zancle
Real Zancle

Le ultime due curve e si scoprirà chi farà compagnia alla Ludica Lipari nel prossimo torneo di Seconda Categoria. Scatteranno sabato alle 16,30, infatti, i playoff di Terza con la gara che opporrà al Comunale di Italia i padroni di casa della FaSport (secondi in stagione regolare) al Real Zancle che ha strappato il pass come quinta grazie alla miglior differenza reti nei confronti del Cus Unime.

Si sfideranno il gioco offensivo della FaSport che esalta la qualità di un talento come Amin Zouhir (capocannoniere del torneo con 20 reti al pari di Vermiglio del Cariddi) e la difesa meno battuta del campionato con appena 28 gol al passivo. Bravo nell’occasione l’allenatore Christian Fiorentino, capace di plasmare e unire un gruppo del tutto nuovo, ma che ha condiviso sin dai primi allenamenti gli stessi valori. Perfetta parità nei due incontri disputati in campionato: all’andata la Real Zancle si impose 3-2 a Itala, mentre al ritorno fu la FaSport a passare con identico punteggio sul terreno di gioco di Rometta.

Domenica, sempre alle 16,30, fari puntati sul Santa Marina di Milazzo dove scenderanno in campo l’Arci Grazia e l’Sc Sicilia. Match equilibratissimo, come dimostrano anche i due pareggi in campionato (2-2 all’andata al Marullo, 3-3 al ritorno in terra mamertina), in cui il gioco di squadra dei biancorossi di mister Italiano si confronterà con il talento puro dei ragazzi messinesi. Da una parte i biancorossi De Pasquale, Papale e Lo Presti, dall'altra Cosmin, Centorrino e il rientrante Giovanni Belfiore promettono grande spettacolo in zona-gol.

Le due semifinali si svolgeranno in gara unica e al termine dei tempi regolamentari, in caso di parità, saranno effettuati i tempi supplementari e, in caso di ulteriore parità, verrà considerata vincente la società in migliore posizione di classifica al termine del campionato.

Intanto per motivi organizzativi non verrà disputata la Supercoppa di catrgoria che avrebbe messo di fronte la Ludica Lipari ai palermitani del San Mauro Castelverde (primi classificati nel comitato di Barcellona PG). Le ultime squalifiche della stagione regolare, infine, vedono protagonisti Marco Bonanno del Cariddi e gli stromboliani Simone Cincotta e Luigi Sforza: i tre, diffidati e ammoniti in occasione dell’ultima giornata di campionato, subiscono un turno di stop.