Academy San Filippo, beffa e proteste: 2-2 con il Città di Mascalucia

La squadra di mister Nastasi va sul doppio vantaggio con le reti di Dushkaj e La Spada, ma nella ripresa Garozzo firma la rimonta con pari decisivo al 94'
10.02.2019 21:16 di Gino Pappalardo   Vedi letture
Mister Giuseppe Nastasi
Mister Giuseppe Nastasi

Tanti rimpianti per l’Academy San Filippo, che vede sfumare un importante successo contro il Città di Mascalucia: i padroni di casa vanno sul 2-0 già nel primo tempo, ma nella ripresa, gli etnei riescono a ristabilire la parità all’ultimo assalto fissando il 2-2 al 94’.
Gara che, condizionata anche da una direzione arbitrale, quella di Milone di Barcellona P.G., spesso contestata e che non è sembrata all’altezza del match, si accende subito e l’Academy indirizza il match con due reti in meno di un quarto d’ora. Al 4’ Arizzi, in azione personale, entra in area e viene messo giù da un difensore: è rigore che Dushkaj trasforma per l’immediato 1-0. Il vantaggio esalta i locali che, al 12’, raddoppiano: corner di Quattrocchi e colpo di testa vincente di La Spada, che supera per la seconda volta Spina. Il Città di Mascalucia sembra stordito, non riesce a reagire e, nonostante qualche tentativo, Hoxhaj non corre pericolo. Il riposo fa bene agli ospiti, che rientrano in campo più determinati e, al 73’, riescono ad accorciare le distanze con Garozzo, che firma il 2-1 dal dischetto, trasformando un rigore concesso per un fallo dubbio e contestato dalla squadra di mister Nastasi. L’Academy San Filippo non si fa condizionare, gestisce il minimo vantaggio con ordine, si difende bene, ma la beffa arriva in pieno recupero: al 94’ ancora Garozzo è decisivo di testa deviando in rete una punizione anche in questo caso contestata dai locali. Il 2-2 premia solo il Città di Mascalucia, che strappa un punto insperato e si conferma al terzo posto, mentre l’Academy San Filippo, pur uscendo dalla zona play-out, resta a ridosso del terzultimo posto ora occupato dal Gescal, prossimo avversario in un delicato scontro salvezza.

ACADEMY SAN FILIPPO-CITTA’ DI MASCALUCIA 2-2
Marcatori: pt 4’ (rig.) Dushkaj, 12’ La Spada, st 28’ (rig.) e 49’ Garozzo

Academy San Filippo: Hoxhaj, Lanza, Arizzi, Quattrocchi, Buta, Sciotto, Ancione (19’ st Costa), Celaj, Dushkaj (33’ st Saporito), La Spada, Impalà (12’ st Salmeri). All.: Nastasi G.
Città di Mascalucia: Spina, Grasso (19’ st Pafumi), Di Mauro A. (6’ st Scuto), Benivegna, Crispino, Febbraio (6’ st Di Mauro G.), Fisichella, Porto, Garozzo, Pisturio (6’ st Lupica), Aidala (6’ st Palma). All.: Garofalo
Arbitro: Milone di Barcellona P.G. 
Espulsi: Benivegna (Mascalucia) per somma di ammonizioni