Acquedolci: Addamo e Scaffidi Argentina i colpi biancoverdi

La società del presidente Rosignolo ha tesserato il centrocampista, ex Nuova Rinascita Patti, e l'esterno classe 1999, cresciuto nel Messina. Ma il mercato potrebbe riservare altre sorprese
15.09.2019 10:53 di MNP Redazione Twitter:    Vedi letture
Simone Scaffidi Argentina
Simone Scaffidi Argentina

Ultime ore di mercato particolarmente intense per l'Acquedolci, che ha chiuso le trattative con due nuovi giocatori.
Uno è il centrocampista, classe 1995, Sam Addamo che, dopo aver iniziato con la Nuova Rinascita Patti, si è trasferito nel club biancoverde. Il secondo, invece, è Simone Scaffidi Argentina, un esterno, classe 1999, capace di giocare su tutta la fascia di competenza.

Scaffidi Argentina è cresciuto nelle giovanili del Messina per poi indossare la maglia del Due Torri in serie D e, nonostante i suoi vent'anni, ha già collezionato più di 60 presenze nel campionato di Eccellenza con le maglie del Rocca e del Sant'Agata. Un grande talento al servizio di mister Perdicucci. 
"Simone è sicuramente un grandissimo acquisto ma non certamente l'ultimo - ha dichiarato il presidente Giuseppe Rosignolo -. Abbiamo proceduto agli ultimi adempimenti per portare in biancoverde due grandissimi giocatori e completare la rosa. Abbiamo costruito un ottimo organico che può puntare ai primi posti del campionato di Promozione".