Carrello guida l'Acquedolci contro il Supergiovane Castelbuono: 2-0

Una doppietta del giovane attaccante piega la formazione madonita, mai pericolosa. I biancoverdi falliscono anche un rigore con Crascì e, nel finale, colpiscono un palo sempre con Carrello
14.10.2019 09:56 di Gino Pappalardo   Vedi letture
Ninni Carrello
Ninni Carrello

Un gol per tempo, sempre di Carrello, e l’Acquedolci ottiene la quinta vittoria consecutiva battendo 2-0 al “Biagio Fresina” la matricola Supergiovane Castelbuono, mai davvero pericolosa. 
La squadra di mister Perdicucci, già priva di Calabrese, perde anche Truglio in avvio di gara, ma comanda sempre il gioco e già al 18’ ha l’occasione per passare in vantaggio: Iuculano viene steso in area ed è rigore che, però, Crascì si fa respingere dal portiere Giancarlo Cicero. Il vantaggio, però, è solo rimandato: al 27’, infatti, il tiro dal limite di Zingales diventa un assist per Carrello che, da buona posizione, non sbaglia e firma l’1-0. 
Si passa alla ripresa ed è sempre l’Acquedolci a fare la partita. Ci provano Carrello e Alessandro ma l’estremo difensore si salva, mentre non può nulla al 67’, quando Iuculano serve Carrello che dribbla Cicero e può insaccare a porta vuota. Il raddoppio segna praticamente la fine del match contro un’assente Supergiovane, mentre Carrello sfiora anche la tripletta ma è il palo a negargli il gol.
Biancoverdi che restano così a punteggio pieno, allungano sul secondo posto (ora +4 sulla Santangiolese) e nel prossimo turno saranno impegnati sul campo del Due Torri.

ACQUEDOLCI-SUPERGIOVANE CASTELBUONO 2-0
Marcatori: 27’ pt e 22’ st Carrello

Acquedolci: Caserta, Crascì, Aiello, Collura E., Zingales, Di Pietro (39’ pt Addamo), Truglio (11’ pt Collura M.), Iuculano, Carrello, Frisenda (30’ st Galati G.), Alessandro (14’ st Scaffidi Argentina). A disp.: Galati C., Naro, Di Marco, Castrovinci, Serio. All.: Perdicucci
Supergiovane Castelbuono: Cicero G., La Paglia, Pappalardo S. (30’ st Campo), Urso, La Iuppa, Rotondi, Sowe (33’ st Alesi), Castiglia (25’ st D’Ippolito), Antista, Cicero R. (30’ st Gennaro), Di Salvo. A disp.: Bellino, Piro, Hyseni, Corradino. All.: Tilotta
Arbitro: Buzzone di Enna