Coppa Italia: la Jonica passa a Mili: Atletico Messina battuto 1-0

Colpo esterno dei giallorossi, che vanno a segno nel secondo tempo con il giovane Simone De Clò, classe 2003: "Sono contento per il gol"
06.11.2019 20:34 di MNP Redazione Twitter:    Vedi letture
Simone De Clò
Simone De Clò

Partita senza grandi emozioni, ma alla fine il primo round va alla Jonica. La squadra di mister Costantino vince il match di andata degli ottavi di Coppa Italia battendo a domicilio l’Atletico Messina per 1-0.  Il match, condizionato dalla pioggia e dal vento, non ha concesso molto allo spettacolo, anzi nel primo tempo si è giocato poco e l’unica azione da segnalare è un colpo di testa di Savoca, parato da Sanneh. Poi gli ospiti protestano per un fallo di Bombara su Ortiz, un intervento al limite che costa il cartellino giallo al difensore anche se gli avversari chiedevano una sanzione più severa.  

La svolta della gara arriva a inizio ripresa, quando il tecnico dei santateresini manda in campo il giovane Simone De Clò, classe 2003, al posto dell’infortunato Longo. Nonostante una pioggia insistente e le squadre che non riescono a impostare il gioco, è proprio il neo entrato a firmare lo 0-1: la difesa biancoazzurra è troppo statica, Saglimbeni e Ferraro scambiano, quindi palla al centro per De Clò che, con un destro di prima, battere il portiere.
Il gol, però, non scuote i locali che fanno poco o nulla per replicare: il tempo scorre senza sussulti e solo nel finale solo un’occasione non sfruttata da Princi, che calcia alto da buona posizione.

Finisce così 1-0 per la Jonica, che conquista un importante successo in vista del match di ritorno, quando l’Atletico Messina dovrà presentarsi al “Bacigalupo” con un altro piglio per ribaltare il risultato.
"Devo dire grazie al mister per avermi fatto entrare, sono contento per il gol e per il risultato", ha commentato proprio il match winner De Clò, aggregato alla prima squadra e ha lasciato il segno: "E' un gruppo favoloso".

ATLETICO MESSINA-JONICA 0-1
Marcatore: 20’ st De Clò

Atletico Messina: Sanneh, Gulletta, Campo (45’ Lo Nostro), Sfameni, Cucinotta, Bombara, Nicocia (10’ st Mannino), Giordano, Portovenero (16’ st Libro M.), Bonanno, Libro R. (1’ st Princi). All. Ardizzone-Naccari.
Jonica: Pontet, Savoca G., Di Bella, Longo (1’ st De Clò), Sanfilippo, Lucero, Savoca (15’ st Ferraro), Cardia, Ortiz (20’ st Herasymenko), Ninkovic (40’ st Puglisi), Saglimbeni (30’ st La Forgia). All. Costantino.
Arbitro: Buzzone di Enna