Coppa Italia: rinviata la sfida tra Acquedolcese e Casteldaccia

Il match, valido per l'andata degli ottavi, non si è giocato per impraticabilità del campo. Possibile recupero mercoledì 13
06.11.2019 15:04 di Gino Pappalardo   Vedi letture
Il campo 'Latteri-Scaffidi'
Il campo 'Latteri-Scaffidi'

Inizia con un rinvio il mercoledì di Coppa Italia in Promozione. La sfida tra Acquedolcese e Casteldaccia, valida per l'andata degli ottavi di finale, non è stata disputata per l’impraticabilità del campo del “Latteri-Scaffidi”.
La pioggia delle ultime ore non ha permesso all’arbitro, Gulisano di Acireale, di dare il fischio di inizio perché il terreno di gioco si era trasformato in un pantano. Dopo un sopralluogo con i capitani delle due squadre, Siragusa e Butera, il direttore di gare ha rimandato tutti negli spogliatoi e a casa. 
Adesso il Comitato regionale dovrà stabilire la data del recupero, probabilmente anche mercoledì 13.
In attesa di ufficialità, l’Acquedolcese di mister Ferrara dovrà pensare al prossimo match di campionato, in programma sabato sul campo del Gioiosa.

ACQUEDOLCESE NEBRODI-CASTELDACCIA – Rinviata

Acquedolcese: Mortillaro, Marguglio, Barberi, Bellamacina, Siragusa, Gualdi, Segreto, Tinnirello, Fiore, Aiello, Naro. A disp.: Lanzavolpe, Praticò, Parafioriti, Salerno, Romeo. All.: Ferrara Gianc.
Casteldaccia: Chuaudhary, Conigliaro G., Conigliaro A., Gambino, Vitale, Spampinato, Muro, Di Giorgio, Butera, Megna, Cangemi. A disp.: Fricano, Arena, Cascino, Di Caccamo, Dragotto, Ferrara Gius., Fiorentino, Gentile. All.: Guida
Arbitro: Gulisano di Acireale