Coppa Italia, Rocca qualificato in extremis: 2-2 con il Due Torri

Finale vibrante al "Nuovo Comunale". Protopata segna il vantaggio e il pari decisivo al 93', dopo la rimonta ospite firmata Saggio e Agolli
09.09.2019 09:13 di MNP Redazione Twitter:    Vedi letture
Coppa Italia, Rocca qualificato in extremis: 2-2 con il Due Torri

Pareggio interno per il Rocca di Capri Leone, che nel match di ritorno di Coppa Italia contro il Due Torri riesce a strappare un decisivo 2-2 in pieno recupero. La formazione caprileonese, allenata da mister Massimo Bontempo (espulso nel secondo tempo), trova il pareggio nei minuti finali e in virtù dello 0-1 dell'andata si qualifica così ai sedicesimi.
Decisivo è stato Mattia Protopapa, autore di una doppietta e di una splendida prestazione. Bellissimo il secondo gol, che al 93' ha permesso ai tanti tifosi del Rocca di festeggiare la conquista della qualificazione.

Parte meglio il Rocca e al 9' un tiro cross di Di Stefano non viene raggiunto di poco da Mostaccio e Protopapa. Risponde il Due Torri al 13', quando l'estremo difensore locale Caruso si supera in angolo su Traviglia. Al 28' ancora Caruso blocca in due tempi una conclusione dal limite di Zurka. Il Rocca passa in vantaggio al 35' con Protopapa, che supera il portiere avversario Foti sfruttando un lancio preciso di Mostaccio. Nel finale di primo tempo il Due Torri sfiora il raddoppio in due occasioni: al 41' Zurka spreca da pochi passi, mentre al 44' Aiello calcia oltre la traversa.

La ripresa si apre con una ghiotta occasione per il Rocca: Lupica si libera in area avversaria, ma poi tira sopra la traversa. Il Due Torri pareggia al 67' con Saggio, che batte Caruso su tacco di Traviglia. Vibranti le proteste dei giocatori del Rocca, per un fallo ai danni del proprio portiere, ma il direttore di gara Rossella Daidone di Palermo convalida la rete (Caruso nell'occasione si infortuna e lascia il posto all'altro portiere Di Pane). Gli ospiti raddoppiano al 74' con Agolli, che supera il neoentrato Di Pane sul primo palo. Ultimi minuti vibranti con le espulsioni dell'allenatore del Rocca Bontempo e dell'attaccante del Due Torri Traviglia. All'87' Sciliberto va vicinissimo al pareggio ma il suo tiro ravvicinato viene deviato in angolo da Foti. Il Rocca non demorde e trova il pari qualificazione in pieno recupero al 93': Protopapa stavolta batte Foti con un gran tiro dai 25 metri, che si infila all'angolino.

I biancoazzurri superano il primo turno e ora penseranno all'esordio in campionato di domenica, quando al "Nuovo Comunale" arriverà il Merì.