Girone C: risultati, classifica e marcatori della 16^ giornata

L'Aci S.Antonio manda ko la capolista Sporting Pedara, Città di Mascalucia al secondo posto. Famà trascina lo Sporting Taormina, successi interni per Villafranca Messana e Città di Torregrotta
06.01.2019 19:42 di MNP Redazione Twitter:    Vedi letture
Torregrotta-C.di Misterbianco
Torregrotta-C.di Misterbianco

Cinque vittorie interne e una sola esterna è il verdetto scaturito dopo i primi 90 minuti del 2019 nel girone C. E dopo la pausa natalizia il campionato torna subito con una sorpresa: l’Acicatena ha osservato un turno di riposo dopo il ritiro dell’Atletico Fiumefreddo ma lo Sporting Pedara non ne approfitta per allungare in vetta. Gli etnei, infatti, cadono sul campo dell’ostico Aci S.Antonio, che aggancia così il terzo posto in classifica. Un importante 2-1 firmato dalle reti, per i locali, di Diaby nella prima frazione e Musumeci nella seconda, prima del gol ospite di Palazzolo, che serve solo a ridurre lo svantaggio. Al secondo posto ora c’è il Città di Mascalucia che, con Garozzo, conquista l’unico successo esterno della prima giornata di ritorno: la formazione etnea si impone così 1-0 nel derby in casa dello Sporting Viagrande

Si conferma in zona play-off lo Sporting Taormina, che batte e allunga sul Carlentini, sesto a sei lunghezze di distanza: al “Bacigalupo” l’uomo del match è Famà che, con una tripletta, fissa il 3-1 dei biancoazzurri; gli ospiti accorciano con La Ferla (momentaneo 2-1) ma serve a poco.
Successo interno anche per il Villafranca Messana che, con un gol per tempo, supera 2-0 l’Academy San Filippo e porta a otto i punti di vantaggio proprio sugli avversari e sulla zona play-out: decisive le reti di Libro e Giuseppe Buda. Balzo in avanti anche del Motta S.Anastasia, che piega 4-3 un brutto Gescal: nella prima frazione Antonio Messina e Coniglio portano i locali sul doppio vantaggio; nella ripresa Minissale e Mangano ristabiliscono la parità, ma la doppietta di Montalto (primo gol su rigore) indirizza nuovamente il match e neanche il rigore di Trovato serve ai biancoverdi a evitare il ko.
Ritrova la vittoria anche il Città di Torregrotta che, dopo tre ko consecutivi, ha la meglio sul Città di Misterbianco grazie alla rete di Brigandì che, in avvio di gara, realizza l’1-0 che vale tre punti per sperare ancora nella salvezza.
Infine, rinviata a mercoledì 9 la sfida tra Ciclope Bronte e Giardini Naxos, formazioni che occupano la settima posizione con 21 punti.

1^ giornata di ritorno
Aci S.Antonio-Sporting Pedara 2-1
Ciclope Bronte-Giardini Naxos Rinviata a mercoledì 9
Città di Torregrotta-Città di Misterbianco 1-0
Motta S.Anastasia-Gescal 4-3
Sporting Taormina-Carlentini 3-1
Sporting Viagrande-Città di Mascalucia 0-1
Villafranca Messana-Academy San Filippo 2-0
Riposa: Acicatena

CLASSIFICA: Sporting Pedara 32, Città di Mascalucia 31, Acicatena*, Aci S.Antonio 30, Sporting Taormina 28, Carlentini 22, Ciclope Bronte°, Giardini Naxos° 21, Villafranca Messana 18, Città di Misterbianco, Sporting Viagrande 16, F.C Motta S. Anastasia 14, Gescal 13, Academy San Filippo 10, Città di Torregrotta 8, Atletico Fiumefreddo - Escluso dal campionato

*ha osservato un turno di riposo
°una gara in meno