Girone C: risultati, classifica e marcatori della 26^ giornata

Tris Acicatena sul Torregrotta, Città di Misterbianco-Sporting Pedara sospesa per infortunio dell'arbitro. Un successo esterno, quello del Carlentini sul Gescal, salvezza per il Villafranca Messana
10.03.2019 19:23 di MNP Redazione Twitter:    Vedi letture
Villafranca Messana
Villafranca Messana

Momentaneo allungo in vetta al girone C per l’Acicatena che, nel testa-coda contro il Città di Torregrotta, rispetta il pronostico della vigilia e si impone 3-1. 53 punti per i biancorossi, 47 per lo Sporting Pedara, che sarà costretto a rigiocare la gara contro il Città di Misterbianco.
Il successo della capolista matura nella ripresa perché, nel primo tempo Catania e Ballarò, con un rigore per parte, fissano l’1-1, poi Amore e D’Acquino firmano il tris che serve per avere la meglio dei torresi imbottiti di juniores. La squadra di mister La Rosa, invece, nonostante il 3-1 con le reti di Palazzolo (doppietta) e Distefano, dovrà ricominciare dallo 0-0 per l’infortunio all’arbitro Musumeci di Catania: probabile recupero il 20 marzo.

Fatica ma strappa i tre punti anche il Carlentini che, al “Despar Stadium”, vince in rimonta al 93’: il Gescal, infatti, va in vantaggio con Lo Presti, poi i siracusani falliscono un rigore con Sinatra, pareggiano con Cunsolo e si impongono 2-1 con la rete in extremis di Castiglia. Classico 2-0 per il Città di Mascalucia, che conferma il quarto posto superando il Ciclope Bronte grazie alla doppietta nell’ultimo quarto d’ora di Garozzo (seconda rete dal dischetto al 93’), mentre l’Aci S.Antonio resta quinto nonostante il turno di riposo.
Ne approfitta per riavvicinarsi alla zona play-off lo Sporting Taormina, che regola con un netto 4-1 il Motta S.Anastasia: gara mai in discussione con i locali che vanno a segno con Lupo, Famà, Emanuele e Gallo, prima del gol ospite di Ardizzone.
Viaggiano verso la salvezza Academy San Filippo e Sporting Viagrande. La squadra di mister Nastasi supera 2-1 il Giardini Naxos con le reti di Impalà e La Spada, mentre per gli jonici va a segno il solito Varrica. Gli etnei vincono 3-1 in rimonta contro il Villafranca Messana che, con l’attuale +22 sul Città di Torregrotta e tre gare ancora da disputare, può brindare alla salvezza. Celona porta in vantaggio i tirrenici, ma i locali si prendono i tre punti con le reti di Santonocito, Vasta e Giuffrida.

Risultati 26^ giornata 
Città di Mascalucia-Ciclope Bronte 2-0
Città di Misterbianco-Sporting Pedara 1-3 sospesa al 70' per infortunio dell'arbitro
Gescal-Carlentini 1-2 
Sporting Taormina-Motta S.Anastasia 4-1
Academy San Filippo-Giardini Naxos 2-1
Acicatena-Città di Torregrotta 3-1
Sporting Viagrande-Villafranca Messana 3-1
Riposa: Aci S.Antonio

CLASSIFICA: Acicatena* 53, Sporting Pedara*° 47, Carlentini* 46, Città di Mascalucia* 45, Aci S.Antonio* 41, Sporting Taormina* 39, Ciclope Bronte* 37, Giardini Naxos*, Villafranca Messana 32, Academy San Filippo*, Sporting Viagrande 26, F.C Motta S. Anastasia 24, Città di Misterbianco*° 23, Gescal* 21, Città di Torregrotta 10, Atletico Fiumefreddo - Escluso dal campionato
*ha osservato un turno di riposo
°una gara in meno