Girone C: risultati, classifica e marcatori della 28^ giornata

Vittorie a suon di gol per Acicatena e Sporting Pedara, divise da due punti. Poker dello Sporting Taormina, pari salvezza per l'Academy San Filippo. Ko per Gescal e Città di Torregrotta
24.03.2019 20:36 di MNP Redazione Twitter:    Vedi letture
Mascalucia-Torregrotta
Mascalucia-Torregrotta

A due gare dal termine della stagione il girone C resta ancora in bilico con l’Acicatena che, prima con 58 punti, riesce a mantenere un importante vantaggio sullo Sporting Pedara, distante due lunghezze.
Due successi per le due battistrada che continuano così il loro duello a distanza: la capolista supera senza particolari difficoltà il Motta S.Anastasia per 4-1, con Costa che, già nella prima frazione, firma una doppietta; nella ripresa Cordova allunga, Lavenia accorcia per gli ospiti ma Spadaro chiude il poker. Lo Sporting Pedara, invece, batte 3-2 il Giardini Naxos grazie alle reti di Bonaccorsi, Basile e Palazzolo, che rendono vana la doppietta di Varrica, utile però a raggiungere quota 21 centri in campionato.
Terza piazza per il Carlentini, che non va oltre lo 0-0 in casa del Città di Misterbianco e vede avvicinarsi il Città di Mascalucia e l’Aci S.Antonio. La prima si impone 4-2 in rimonta sul Città di Torregrotta: il vantaggio rossoblù su rigore di Ballarò è solo un’illusione, perché i locali ribaltano il punteggio con Tenerelli, Palma e Garozzo che, dopo il 3-2 ancora di Ballarò, firma la personale doppietta. La seconda, invece, passa con un autoritario 5-2 sul campo del Gescal che, prima va in vantaggio con Paolo Marino, poi subisce il ritorno etneo di Borzì e Musumeci, ma pareggia con il rigore di Trovato; nella ripresa gli ospiti dominano e fanno loro il match con le reti di Callo, ancora Musumeci e con Danilo Gulisano.
Poker anche per lo Sporting Taormina, anche se i play-off sono un miraggio: la formazione mister La Mela travolge 4-1 lo Sporting Viagrande con uno scatenato Famà, autore di una tripletta, con Lupo a completare il tabellino e Vasta a ridurre le distanze per gli ospiti.
Infine, pari salvezza per l’Academy San Filippo che, con lo 0-0 interno contro il Ciclope Bronte, sale a +6 sulla zona play-out e sul Gescal che, nel prossimo turno, si giocherà la permanenza diretta. I biancoverdi saranno impegnati in casa del Città di Torregrotta con l’obiettivo di mantenere l’attuale +11 e garantirsi la salvezza senza spareggi. Turno di riposo, invece, per il Villafranca Messana.

GIRONE C
Città di Mascalucia-Città di Torregrotta 4-2
Città di Misterbianco-Carlentini 0-0
Gescal-Aci S.Antonio 2-5
Sporting Pedara-Giardini Naxos 3-2
Sporting Taormina-Sporting Viagrande 4-1
Academy San Filippo-Ciclope Bronte 0-0
Acicatena-Motta S.Anastasia 4-1
Riposa: Villafranca Messana 1966

CLASSIFICA: Acicatena* 58, Sporting Pedara* 56, Carlentini* 50, Città di Mascalucia* 48, Aci S.Antonio* 47, Sporting Taormina* 42, Ciclope Bronte* 41, Giardini Naxos* 33, Villafranca Messana 32, F.C Motta S. Anastasia, Academy San Filippo* 27, Sporting Viagrande 26, Città di Misterbianco* 24, Gescal* 21, Città di Torregrotta* 10, Atletico Fiumefreddo - Escluso dal campionato
*ha osservato un turno di riposo