Girone C: risultati, classifica e marcatori della 30^ giornata

Tutti i verdetti: Acicatena in Eccellenza, Torregrotta in Prima categoria. Ai play-off Sporting Pedara-Aci S.Antonio e Carlentini-Città di Mascalucia. Salvezza per Gescal, Villafranca e Academy
07.04.2019 18:06 di MNP Redazione Twitter:    Vedi letture
Il Giardini del bomber Varrica
Il Giardini del bomber Varrica

La promozione dell’Acicatena era già scritta, la retrocessione del Città di Torregrotta anche, il 30° turno del girone C è servito per stabilire la griglia dei play-off, ai quali prenderanno parte Sporting Pedara, Carlentini, Città di Mascalucia e, pur con qualche brivido, l’Aci S.Antonio.

La capolista continua la festa per il salto in Eccellenza anche davanti al proprio pubblico e si congeda dalla trionfale stagione con un 2-1 sullo Sporting Taormina: Costa e un’autorete di Filistad firmano il successo sugli jonici, a segno con il solito Famà.
Poker per lo Sporting Pedara, che tocca quota 60 punti grazie al successo sul Ciclope Bronte che, da matricola, chiude all’ottavo posto: per i locali i gol portano le firme di Bonaccorsi, Zanini e, dopo il momentaneo 2-1 di Marco Saccullo (23° centro stagionale), la doppietta di Antenucci fissa il 4-1.

Successo esterno per il Carlentini, che passa a Giardini Naxos e si tiene il terzo posto grazie al vantaggio negli scontri diretti con il Città di Mascalucia: le due squadre concludono appaiate al terzo posto ma sono i siracusani a poter disputare gli spareggi in casa e con il doppio risultato a favore. 5-3 il risultato finale con Cammarata, Cunsolo, Sinatra e Inserra (doppietta per lui) a siglare le reti ospiti, mentre Varrica, con una tripletta, accorcia e si prende anche il titolo di capocannoniere del girone con 24 reti, una in più di Saccullo.

Gara mai in discussione al “Bonaiuto Somma”, dove il Città di Mascalucia supera 4-2 il Motta S.Anastasia: Febbraio, nel primo tempo, Benivegna e Palma, nel secondo, indirizzano la sfida, poi nel finale la doppietta di Ardizzone serve a ridurre le distanze ma il giovane Taschetta fissa il poker locale.
La vittoria più importante della giornata, però, è quella dell’Aci S.Antonio, perché ottenuta in rimonta e permette così alla squadra di mister Torrisi di restare a -7 dal secondo posto e, quindi, di disputare almeno la semifinale play-off. Il Città di Misterbianco sorprende gli avversari con Baudo, ma gli ospiti reagiscono e ribaltano il punteggio con Ragonese e Sgroi.

1-0 esterno per il Villafranca Messana, che passa al “Despar Stadium” e si prende l’ottavo posto: è D’Angelo, in avvio, a decidere il match contro il Gescal, salvo da una settimana.
Infine, il Città di Torregrotta saluta la Promozione con un 3-3 sul campo dell’Academy San Filippo: Balaj porta in vantaggio gli ospiti, Buda risponde poco prima dell’intervallo. È solo il primo botta e risposta tra due squadre che non avevano più nulla da chiedere: nella ripresa Sittineri riporta in avanti i torresi, Saporito e Impalà operano il sorpasso, ma Casale fissa il definitivo pari.

Risultati 30^ giornata
Academy San Filippo-Città di Torregrotta 3-3
Acicatena-Sporting Taormina 2-1 
Città di Mascalucia-Motta S.Anastasia 4-2
Città di Misterbianco-Aci S.Antonio 1-2
Gescal-Villafranca Messana 0-1
Giardini Naxos-Carlentini 3-5
Sporting Trecastagni-Ciclope Bronte 4-1
Riposa: Sporting Viagrande

CLASSIFICA: Acicatena 65, Sporting Pedara 60, Carlentini 54, Città di Mascalucia 54, Aci S.Antonio 53, Sporting Taormina 45, Ciclope Bronte 44, Villafranca Messana 35, Giardini Naxos 33, Academy San Filippo 28, F.C Motta S. Anastasia 27, Sporting Viagrande 26, Città di Misterbianco 25, Gescal 24, Città di Torregrotta 11, Atletico Fiumefreddo - Escluso dal campionato

Acicatena promosso in Eccellenza
PLAY-OFF:
Sporting Pedara-Aci S.Antonio
Carlentini-Città di Mascalucia

Città di Torregrotta retrocesso in Prima Categoria senza play-out per il distacco dal terzultimo posto