Girone C: risultati, classifica e marcatori della ventiseiesima giornata

Successo esterno per Jonica e Tirrenia, il Terme Vigliatore piega il Viagrande. Il Gescal vince il derby con il Messina Sud, beffa finale per il Torregrotta. Martedì Giardini Naxos-Real Rometta
11.03.2018 20:07 di MNP Redazione Twitter:   articolo letto 482 volte
Jonica
Jonica

La Tirrenia chiama, Jonica e Terme Vigliatore rispondono. Dura solo una sera il primato della squadra di mister Bitto che, dopo la cinquina del “Marullo”, deve cedere di nuovo il primo posto alla formazione guidata da mister Moschella, mentre tengono il passo i giallorossoverdi di Alizzi. I distacchi ormai abissali, +14 su un Giardini Naxos che, pur con una gara in meno (martedì recupera contro il Real Rometta), non sembra poter ridurre il gap, fanno concentrare tutte le attenzioni sulla lotta al vertice e, dopo 26 turni, è sempre la Jonica a guardare tutti dall’alto in basso. Le reti di Sanfilippo, in chiusura di prima frazione, e di Marchiafava firmano il 2-0 con il quale la squadra di Santa Teresa di Riva piega a domicilio lo Sporting Trecastagni, terzultimo in classifica. La Tirrenia ha vita facile contro una Messana ormai senza particolari ambizioni e, in anticipo, rifila un netto 0-5 con doppiette di Zurka, Pino e sigillo finale di La Spada.

Il Terme Vigliatore, invece, si conferma terzo con il 2-0 interno rifilato allo Sporting Viagrande con i gol dei bomber Alizzi e Genovese. Risale al quinto posto l’Aci S.Antonio che, all’85’ con un rigore di Cordova, porta via i tre punti dal “Gangemi”, piegando la resistenza di un Torregrotta ridotto in nove per le espulsioni di Aricò e Di Stefano. Successo, in rimonta, per il Gescal, che fa suo il derby sul campo del Messina Sud: al vantaggio giallorossi di Dal Monte, i biancoverdi ribaltano la gara con la doppietta di La Rocca, che firma il 2-1 condannando i locali all’ennesima sconfitta stagionale e ormai a un passo dalla matematica retrocessione.

A tenere ancora in Promozione il Messina Sud è il Merì che, sul campo del Città di Mascalucia, spreca il doppio vantaggio di Impalà e Ancione e si fa rimontare dalle doppiette di Orofino e Tenerelli (un rigore a testa); Gaetano Mormino dal dischetto accorcia e fissa il definitivo 4-3.  Infine, larga vittoria esterna del Lineri Misterbianco, che sbanca 5-1 Fiumefreddo: i padroni di casa dell’Atletico passano in vantaggio con Ardizzone, ma poi crollano sotto i colpi di Missale e Inserra, autori di una doppietta, e di Palmeri.

Risultati 26^ giornata
Atletico Fiumefreddo-Lineri Misterbianco 1-5
Città di Mascalucia-Merì 4-3
Messana-Tirrenia 0-5
Messina Sud-Gescal 1-2
Sporting Trecastagni-Jonica 0-2
Terme Vigliatore-Sporting Viagrande 2-0
Torregrotta-Aci S.Antonio 0-1
Giardini Naxos-Real Rometta (Rinviata a martedì 13 ore 15)

CLASSIFICA: Jonica F.C. 63, Tirrenia 61, Terme Vigliatore 59, Giardini Naxos* 45, Aci S.Antonio 44, Sporting Viagrande, Gescal 42, Lineri Misterbianco 37, Città di Mascalucia 33, Messana 32, Atletico Fiumefreddo, Real Rometta* 30, Torregrotta 22, Sporting Trecastagni 18, Merì 16, Messina Sud 4

*una gara in meno