Il Città di Torregrotta al lavoro: un mosaico ancora da comporre

La squadra rossoblù di mister Borelli si è ritrovata al "Gangemi" per l'inizio della preparazione tra tanti volti noti, molti giovani e, in attese, di nuovi innesti
10.08.2018 15:29 di MNP Redazione Twitter:   articolo letto 1190 volte
Fonte: www.asdtorregrotta.it
Il Città di Torregrotta al lavoro: un mosaico ancora da comporre

A 102 giorni dall’infausto play-out di Trecastagni, il "Gangemi", alla presenza di un gruppetto di sportivi locali e di una nutrita rappresentanza degli immancabili e onnipresenti ultras con tamburi e bandiere, è tornato ad abbracciare la squadra maggiore del Città di Torregrotta, in occasione del primo allenamento stagionale agli ordini di mister Peppe Borelli e sotto la guida atletica del rientrante Pippo Bonarrigo.

Qualche assenza giustificata da motivi di lavoro, qualcun’altra legata a oggettive impossibilità di rientro in tempo per il raduno, in un tipico pomeriggio da "primo giorno di scuola" che, tra volti sorridenti, pacche sulle spalle e la legittima soddisfazione per il ripescaggio in Promozione, ha regalato ai presenti un’atmosfera serena nella quale il drappello di 25 atleti che ha iniziato a sudare all’interno del rettangolo di gioco, ha avviato i lavori in vista dei primi impegni ufficiali che vedranno già domenica 26 l’esordio casalingo nel primo turno di Coppa Italia contro l’Academy San Filippo.

Molti i volti già noti con il consueto corposo contributo della "cantera rossoblù". Qualcuno nuovo oltre a dei graditi ritorni, in attesa che le pedine di categoria, già contattate dalla società, si aggreghino al resto del gruppo per conferire alla squadra l’assetto col quale avviare il cammino nel 16° campionato di Promozione nella quasi cinquantennale storia del club di Viale Europa.