Il Gioiosa vince e spera: successo fondamentale contro la Torrenovese

I granata si impongono 2-0 con il rigore di Galletta e la rete di Di Bartolo e lasciano l'ultimo posto agganciando l'Altonte. Saranno decisivi gli ultimi 90'. Per i rosanero un'ottima stagione
31.03.2019 22:04 di Gino Pappalardo   Vedi letture
Gioiosa
Gioiosa

Il Gioiosa crede ancora nella salvezza e con l’importante successo per 2-0 sul campo della Torrenovese può ancora sperare di evitare la retrocessione diretta. I rosanero, ormai fuori dalla corsa play-off, non hanno più nulla da chiedere a un campionato comunque eccellente e, da matricola, riescono a conquistare la salvezza con netto anticipo.
Al “Sarino Giuliano” i locali si fermano dopo due risultati utili consecutivi e, dopo un primo tempo equilibrato, il risultato si sblocca in avvio di ripresa: al 57’ Falanca commette fallo in area su Sciliberto e l’arbitro, Martorana di Enna, indica il dischetto. Alla battuta va Galletta che supera Scolaro e firma lo 0-1. Il Gioiosa gestisce il vantaggio, la Torrenovese non riesce a creare grandi pericoli e, al 70’, gli ospiti chiudono la gara con Di Bartolo, che approfitta di una disattenzione difensiva per battere il portiere.
Lo 0-2 sancisce il successo della squadra di mister Silvestri, che raggiunge l’Altofonte a quota 25 (granata in vantaggio negli scontri diretti: 4-1 per il Gioiosa e 2-1 per i palermitani) e tutto si deciderà nell’ultimo turno contro il Gangi.

TORRENOVESE-GIOIOSA 0-2
Marcatori: st 12’ (rig.) Galletta, 35’ Di Bartolo

Torrenovese: Scolaro, Costanzo (49’ st Trombetta), Occhiuto, Campisi (14’ st Gumina G.), Falanca, Letizia A., Truglio, Monastra (20’ st Collura), Cannuni, Lima, Gioitta. A disp.: Corpina, Letizia G., Dolce. All.: Sansiveri / Di Marco
Gioiosa: Caruso, Cultrona, Spinella, Merenda, Broccio, Cottone, Mazouf, Cambria, Galletta (45’ st Gumina G.), Sciliberto, Di Bartolo (40’ st Oliverio). A disp.: Matassa, Lo Cascio, Giovenco, Alibrandi. All.: Silvestri
Espulso: Letizia A. (Torrenovese)
Arbitro: Martorana di Enna