Il Real Rometta espugna Torregrotta con la rete di Pergolizzi

I rossoblù non riescono a uscire dal periodo negativo e incassano la quarta sconfitta consecutiva. I neroverdi ne approfittano e portano via i tre punti che valgono il sorpasso in classifica
 di MNP Redazione Twitter:   articolo letto 529 volte
Fonte: www.asdtorregrotta.it
Il Real Rometta espugna Torregrotta con la rete di Pergolizzi

Derby amaro per il Torregrotta di Peppe Borelli che, al cospetto del Real Rometta di Giannicola Giunta, subisce la quarta sconfitta consecutiva (0-1) in campionato, la quarta di fila tra le mura amiche, continuando peraltro a non realizzare gol da ormai 390’ (ultimo giocatore ad andare in tabellino, Isgrò al 60’ della trasferta di Mascalucia) al termine di una partita contrassegnata da ben 9 gialli e un cartellino rosso, nella quale l’undici di casa, a corto di idee, non è riuscito, salvo in sporadiche occasioni (la maggior parte delle quali nel generoso e convulso finale), a impensierire più di tanto il team ospite. I neroverdi hanno capitalizzato uno dei consueti schemi del proprio tecnico, agendo poi prevalentemente di rimessa e gestendo un risultato che permette a Fleres e compagni di scavalcare in classifica i rossoblù, adesso "braccati" da vicino da un Lineri Misterbianco, sorprendente vincitore sul campo del Trecastagni.

La cronaca: al 14’ insistita manovra offensiva del Torregrotta conclusa con un cross dal fondo di Manzella, che risulta di poco alto per lo stacco aereo di Mondo che a centroarea sfiora solamente la sfera. Al 23’ arriva il gol che deciderà il derby e nasce da una punizione concessa dal sig.Papaserio per intervento irregolare di Maisano su Boemi nei pressi del lato corto dell’area di rigore sulla destra del fronte d’attacco ospite. Calcia Buda a mezza altezza nel cuore dell’area torrese, dove Pergolizzi anticipa tutti e gira di testa alle spalle di Vinci. Al 40’ la reazione del Torregrotta è priva di incisività, mentre la gara si inasprisce e fioccano i provvedimenti disciplinari a carico delle due squadre. A cinque minuti dall’intervallo, la formazione di Giunta ha sui piedi di Buda la palla del raddoppio, ma l’ex rossoblù, a tu per tu con Vinci, si vede neutralizzare la conclusione poco entro l’area da posizione centrale, con l’estremo torrese che si distende sulla sua destra e blocca. Al 46’ schema su palla inattiva degli ospiti: se ne occupa Sciliberto che serve in area Cariolo, il cui controllo di petto, con la porta a pochi passi, è approssimativo con palla che sfugge e finisce sul fondo. Al 47’ incursione di La Spada che, giunto in area torrese, finisce giù: per il direttore di gara si tratta di simulazione ed estrae il cartellino giallo nei confronti del n.9 romettese che termina anticipatamente il proprio derby lasciando i suoi in inferiorità numerica.

Nella ripresa, al 56’, il Torregrotta si vede in zona tiro con Alessandro Arena che, ricevuta palla dal fratello Giovanni, impegna Di Dio (al suo esordio in maglia neroverde), costretto a rifugiarsi in corner. Sugli sviluppi del calcio dalla bandierina, Di Stefano scodella in mezzo dove Michele Sindoni di testa angola troppo, con pallone che finisce di poco a lato. Al 77’ ripartenza ospite con il neo-entrato Morasca lasciato solo sulla sinistra e che, in diagonale, manca la mira spedendo direttamente sul fondo da posizione invitante. La gara scivola via e al 93’ finale arrembante dei rossoblù protesi alla ricerca del pareggio nei minuti di recupero. Giuseppe Sindoni dalla destra porge in area per l’omonimo Michele che tenta la conclusione di prima intenzione con un tiro che risulta però senza pretese. L’assedio finale produce due occasioni da rete nell’ultimo minuto di recupero (94'): la più nitida della partita capita a Sittineri che a centro area, in posizione leggermente decentrata sulla sinistra, controlla un rilancio dalla trequarti e liberatosi al tiro si vede respingere nei pressi della linea di porta la conclusione diretta nell’angolo più lontano con Di Dio ormai battuto.
Nel prosieguo, iniziativa di Manzella che in percussione sulla corsia di sinistra, penetra in area e lascia partire un tiro che sibila di poco sopra il montante.

TORREGROTTA-REAL ROMETTA 0-1
Marcatori: 23’ Pergolizzi (R)

Torregrotta: Vinci, Manzella, Di Stefano, G.Sindoni, Iovine, Maisano G.,Mondo (63’ Merlino), A.Arena, M.Sindoni, G.Arena (69’ Sittineri), Isgrò. A disp.: Foti, Giorgianni, Mamone, Antonazzo, Cannistrà. All.: G.Borelli
Real Rometta: Di Dio, Antonucci, Boemi, Fleres. Giordano, Pergolizzi, Cariolo, Battaglia, La Spada, Sciliberto (60’ Morasca), Buda (87’ Arizzi). A disp.: Venuto, Maisano D., Spadaro, Bonaffini. All.: G.Giunta
Arbitro: Fortunato Carmelo Papaserio di Catania
Assistenti: Antonino Salvo e Giuseppe Nazareno Caruso di Barcellona Pdg
Ammoniti: 21’ A.Arena (T), 30’ Isgro’ (T), 31’ La Spada (R), 33’ Di Stefano (T), 37’ Buda (T), 44’ G.Arena (T), 59’ Sciliberto (R), 72’ Manzella (T), 82’ Cariolo (R)
Espulso: 47’ pt La Spada (R - doppia ammonizione)
Recupero: 3’ e 5’