Il San Filippo del Mela vince col giallo: 2-1 in casa del Messina Sud

Contestato il raddoppio ospite con la palla che forse non aveva varcato la linea. Nel finale rigore fallito da Orecchio
 di Davide Billa  articolo letto 1716 volte
Il San Filippo del Mela vince col giallo: 2-1 in casa del Messina Sud

“Debutto” casalingo per il Messina Sud che, per la prima del nuovo anno, torna sul suo campo di Santa Margherita per affrontare il Città di San Filippo del Mela, in un importante sfida salvezza. I giallorossi di mister Saija, infatti, cercano i tre punti per lasciare il terz’ultimo posto e la zona play-out, agganciando così a quota 16 proprio gli avversari che, invece, sperano di compiere un fondamentale passo in avanti verso la salvezza.

Cronaca

Primo tempo: Subito in attacco il Messina Sud dopo meno di un minuto con una mischia in area ma la difesa riesce a spazzare. Al 4' iniziativa sulla destra di Francesco Cambria mette in mezzo un velenoso cross che Santonocito mette in angolo. Al 13' ancora Francesco Cambria ruba palla di forza a Gianluca Scivolone ma il suo destro dal limite è centrale. Al 24' destro di controbalzo dai 20 metri di Giovanni Cambria. Salvatore controlla la sfera che esce sul fondo. Al 32' filtrante di Gianluca Scivolone per Orecchio, destro in corsa che sfiora il palo. Al 35' angolo di Fimognari e colpo di testa di Bonanno che anticipa tutti ma palla alta. Al 40' punizione dai 20 metri di Giovanni Cambria che sorvola di poco la traversa. Al 43' incursione del solito G. Cambria che dentro l'area scarica di sinistro ma Salvatore respinge. Il primo tempo si chiude un una spizzata di testa di Milanese che fallisce tutto solo davanti al portiere. 0-0 poco spettacolare in una gara condizionata dal maltempo.

Secondo tempo: Al 5' bella conclusione di destro di Bonanno che finisce di poco alto. Un minuto dopo il San Filippo risponde con Francesco Cambria che entra in area e supera Salvatore da posizione angolata ma a porta vuota Bombaci salva sulla linea. All'8' sinistro dalla distanza di Fimognari centrale e bloccato da Scibilia. Al 15' Pitrone appoggia in area per Milanese che calcia di potenza ma ancora Salvatore respinge. Al 25' vantaggio ospite: Giovanni Cambria dentro per Milanese che dribbla Salvatore e insacca a porta vuota per lo 0-1. Al 29' arriva il raddoppio ospite ma con incredibile svista di arbitro e assistente. Sulla punizione potente di Giovanni Cambria da sinistra Salvatore respinge e invece l'arbitro dà il gol credendo il portiere oltre la linea: 0-2 tra le proteste del Messina Sud. Al 36' accorcia Muscarà che conclude un'azione insisita con un tiro dal limite a fil di palo. Al 41' grande occasione per i padroni di casa: Vincenzo Maiorana atterra in area Marco Scivolone e l'arbitro concede il penalty. Dal dischetto va Orecchio che, però, colpisce la traversa. Non bastano 5 di recupero. Il Città di San Filippo del Mela batte 2-1 il Messina Sud e conquista tre punti d'oro per la salvezza. Restano però il dubbio sul raddoppio e il rammarico di casa per il rigore fallito da Orecchio.

MESSINA SUD-CITTA’ DI SAN FILIPPO DEL MELA 1-2
Marcatori: 25' st Milanese, 29' st G.Cambria, 36' Muscarà (M)

Messina Sud: Salvatore, Munafò S. (22' st Muscarà), Santonocito, Scivolone G. (39' st La Spada), Bombaci, Cambria C., Bonanno, Maimone (20 st Munafò D.), Orecchio, Fimognari, Scivolone M.. A disp.: Siracusa, Scopelliti, Del Monte. All.: Saija

Città di San Filippo del Mela: Scibilia, Irrera, Maiorana V., Celaj, Buta, Milanese, Cambria G., Costa (39' st Maiorana C.), Cambria F., Pitrone (21' st Sapienza), De Salvo (48' st Trimboli). All.: Russo

Arbitro: Nasca di Catania
Assistenti: Polignano e Luccarelli di Acireale

Ammoniti: V.Maiorana (S)