Il Sinagra punta sempre sul vivaio: confermati quattro juniores

Il portiere Leo Bonfiglio e gli attaccanti Giuseppe Mangano, Giuseppe Radici e Alessandro Natalotto si sono fatti notare in prima squadra e il club li ha confermati anche nella nuova stagione
10.07.2019 10:27 di MNP Redazione Twitter:    Vedi letture
Fonte: Sinagra Calcio
Giuseppe Mangano
Giuseppe Mangano

Tempo di conferme per il Sinagra che, seguendo sempre la politica societaria di valorizzazione dei giovani locali, ha annunciato che quattro calciatori, tutti prodotto del vivaio, resteranno in giallorosso: si tratta di Giuseppe Mangano, Giuseppe Radici, Leo Bonfiglio e Alessandro Natalotto.

Giuseppe Mangano, classe 2002, è alla sua seconda esperienza in un campionato di Promozione. Nonostante la sua giovanissima età, la scorsa stagione si è già ben distinto, collezionando presenze e ottime prestazioni che lo hanno affermato fra i migliori Juniores della categoria.

Giuseppe Radici, classe 2000, è un attaccante esterno che lo scorso anno, oltre a iniziare a giocare con continuità, ha messo a segno alcuni gol pesanti.
Anche per la prossima stagione rientrerà nel reparto Juniores e di certo non gli mancheranno le occasioni per fare bene.

Leo Bonfiglio, classe 1999, si troverà a difendere i pali del Sinagra per la terza stagione consecutiva. Anno dopo anno, i suoi progressi si sono notati a vista d'occhio, tanto che la società ha deciso di puntarci nuovamente.

Alessandro Natalotto, classe 1998, attaccante esterno, è un ragazzo dotato di grandissime qualità tecniche. Lo scorso campionato, oltre che per gli importanti gol segnati, si è distinto grazie per le sue giocate e accelerazioni e, il prossimo, potrebbe anche essere l'anno della definitiva consacrazione