L'Acquedolcese annuncia il ritorno di Marandano. Quattro in uscita

L'esperto attaccante indossa nuovamente la maglia biancoverde dopo al prima parte di stagione con la Castelluccese. Praticò al Città di Galati, Castrovinci all'Aluntina, Fiore e Romeo in partenza
04.12.2019 09:38 di Gino Pappalardo   Vedi letture
L'Acquedolcese annuncia il ritorno di Marandano. Quattro in uscita

Secondo colpo in entrata per l’Acquedolcese che, dopo essersi assicurata le prestazioni del trequartista Mattia Protopapa dal Rocca di Capri Leone, ha ufficializzato il ritorno, dalla Castelluccese, di Salvatore Marandano.
Trentaquattro anni, l’esperto centravanti di Castelbuono porta in dote una brillante carriera in Eccellenza e Promozione, impreziosita da oltre 250 reti messe a segno con le maglie di Orlandina, Sant’Agata Calcio, San Giovanni Gemini, Mistretta, Gangi, CastellucceseAcquedolcese. Nel suo palmares, anche tre titoli di capocannoniere vinti in forza al Rocca di Capri Leone, al Gangi e al Città di Sant’Agata e miglior giocatore di Eccellenza nel 2010/2011.

Contestualmente agli arrivi di Protopapa e Marandano, il club biancoverde, relegato al decimo posto nel girone B, ma già qualificato ai quarti di finale di Coppa Italia, ha cominciato a sfoltire la “rosa” a disposizione di mister Giancarlo Ferrara.
Dopo aver perfezionato le cessioni del difensore Vito Praticò al Città di Galati, in Prima categoria, e dell’esterno offensivo Alessio Castrovinci all'Aluntina, in Seconda, il direttore generale Sergio Mezzanotte, ha annunciato le possibili partenze degli attaccanti Davide Fiore e Salvatore Romeo, quest’ultimo conteso da Sancataldese e Marineo.

Nella foto Marandano e il presidente Liprino