L'Acquedolci rischia ma supera in rimonta il Due Torri

Buona prova dei biancorossi che vanno in vantaggio con Fagone, poi i locali pareggiano con il rigore di Iuculano e operano il sorpasso con la rete di Cariolo
04.03.2019 09:37 di Gino Pappalardo   Vedi letture
L'Acquedolci rischia ma supera in rimonta il Due Torri

L’Acquedolci ha ritrovato i giusti ritmi e contro il Due Torri ha conquistato il terzo successo consecutivo, restando così sempre in scia della Cephaledium, a +5 ma con una gara da recuperare. 
Vittoria in rimonta (2-1) per i biancoverdi di mister Perdicucci, costretti a rincorrere già dalle prime battute: è il 10’, infatti, quando il rinvio di Masi coglie impreparati Chiaramonte e Badalamenti, quindi Fagone approfitta della loro indecisione e insacca da pochi passi. I padroni di casa, però, si riorganizzano, reagiscono e al 24’ riportano il match in parità: Calafiore entra in area, Fagone lo mette giù e l’arbitro, Zangara di Palermo, decreta il rigore che Iuculano trasforma spiazzando Salvatore Benfatta. L’1-1 infonde sicurezza all’Acquedolci che, due minuti dopo, colpisce una traversa con Frisenda, servito da Calafiore, e al 35’ ci prova con le conclusioni di Naro e Calafiore che non inquadrano la porta. Al 38’ Iuculano sfiora il palo su punizione ma il vantaggio arriva al 42’, quando Iuculano serve in area Monastra, la sua conclusione è respinta da Tuccio, ma arriva Cariolo che, da pochi passi, firma il vantaggio.
Nella ripresa i Due Torri si getta in avanti alla ricerca del pari, ma gli attacchi dei biancorossi non sortiscono effetti e, anzi, rischiano sui contropiedi di Monastra e Iuculano. Finisce così 2-1 per l’Acquedolci che, pur distante dalla vetta, resta in corsa ma soprattutto mantiene il +10 sul terzo posto che vorrebbe dire evitare i play-off.

“È stata una partita dai due volti contro una squadra ostica e che ci ha creato diversi problemi”, ha dichiarato il vicepresidente biancoverde, Carlo Natoli, che guarda avanti: “A cinque giornate dal termine della stagione dobbiamo essere bravi a mantenere questi ritmi e tenere lontane le dirette concorrenti per i play-off”. 

ACQUEDOLCI-DUE TORRI 2-1
Marcatori: pt 10’ Fagone, 24’ Iuculano (rig.), 42’ Cariolo

Acquedolci: Chiaramonte, Aiello, Naro, Frisenda (34’ st Collura), Monastra (4’ st Mercurio), Cariolo (25’ st Bontempo), Iuculano, Di Pietro (40’ st Alessandro), Galati, Calafiore. A disp.: De Francesco, siragusa, Gullà, Mariconda, Di Marco. All.: Perdicucci
Due Torri: Benfatta S., Biondo, Mosca, Di Stefano, Benfatta P., Masi (31’ st Salmeri), Fagone, Tuccio, Serio, Arasi (1’ st Zurka), Cappadona (42’ st Segreto). A disp.: Giuttari, Adamo, Carcione, Traviglia, Micalizzi, Mondello. All.: Bitto
Arbitro: Zangara di Palermo