L'Atletico Messina saluta Bellinvia. In panchina D'Alessandro

Solo due mesi in biancoazzurro per il tecnico: fatale l'ultimo pareggio contro la Messina. La squadra sta preparando l'importante scontro play-off in casa dello Sporting Taormina
13.02.2020 10:02 di MNP Redazione Twitter:    Vedi letture
Luigi D’Alessandro
Luigi D’Alessandro

L’ultimo pareggio interno contro la Messana, che ha preso 4 punti tra andata e ritorno, ha spinto l’Atletico Messina a cambiare ancora. Mister Santino Bellinvia non è più l’allenatore della squadra biancoazzurra: la decisione non è ancora ufficiale ma capitan Bonanno e compagni hanno ripreso gli allenamenti senza il tecnico e guidati da Luigi D’Alessandro, responsabile tecnico organizzativo che già in passato ha avuto esperienze in panchina.

Appena due mesi, quindi, è durata l’avventura di mister Bellinvia che, a metà dicembre, aveva preso il posto di Nino Naccari. Da allora, con l’Atletico Messina al quarto posto, la situazione è decisamente peggiorata e, attualmente, la classifica recita sesto posto, ben lontano dalla capolista Aci S.Antonio (-21), ma soprattutto fuori anche dalla zona play-off (-1). Un rendimento non imputabile certamente ed esclusivamente al tecnico Bellinvia, alla guida di una squadra che, costruita per vincere e rinforzata ulteriormente nel mercato invernale, non è riuscita a trovare equilibrio e lo smalto di inizio stagione. Per mister Bellinvia otto gare sulla panchina biancoazzurra, collezionando 3 vittorie, una sconfitta contro l’Aci S.Antonio e ben 4 pareggi ma, Jonica a parte, ottenuti contro formazioni della parte bassa della classifica. In più, 10 gol fatti e appena tre subiti sono i numeri dell'ultima gestione tecnica e, nonostante la crescita atletica della squadra, non è bastato per avere riscontri sul campo e in graduatoria.

Una separazione che arriva nella settimana di un match clou per le sorti del campionato: l’Atletico Messina, infatti, sabato farà visita allo Sporting Taormina, quarto in classifica con 38 punti, due in più di Quintoni e compagni. Tre punti fondamentali per continuare la rincorsa verso i play-off, anche perché lo stesso Sporting può vantare anche il successo (2-0) nel match di andata.

Per quanto riguarda la questione tecnica, dopo l’iniziale ipotesi di un ritorno di Nino Naccari, la società dovrebbe optare per confermare la soluzione interna e affidare la panchina a D’Alessandro, scelta e figura gradita anche dai giocatori.