L'attaccante Paolo Genovese annuncia: "Resto al Terme Vigliatore"

Quarta stagione in giallorossoverde per il classe 1991 che, in caso di mancato ripescaggio, ha le idee chiare: "Si punta a vincere il campionato". Confermati anche D'Anna, Chillari e Maisano
11.07.2018 15:43 di MNP Redazione Twitter:   articolo letto 511 volte
Paolo Genovese (Terme V.)
Paolo Genovese (Terme V.)

Se 30 reti in campionato più due nella finale play-off contro la Tirrenia e nello spareggio contro il Santa Croce Camerina non sono bastati per garantire al Terme Vigliatore il salto in Eccellenza, Paolo Genovese ci riproverà nel prossimo torneo. Ad annunciare il rinnovo con il club del presidente Stefano Barresi è stato lo stesso bomber che – come rivelato nell’intervista ad Antenna del Mediterraneo - per la quarta stagione consecutiva, indosserà la maglia giallorossoverde e, negli ultimi due campionati di Promozione, è stato capocannoniere del girone C con 24 e 30 gol.

Un bottino invidiabile e il Terme Vigliatore non poteva farsi scappare un attaccante con il fiuto del gol come Paolo Genovese: “Rimango perché conosco l’ambiente, il presidente e molti miei compagni hanno deciso di restare. Questo è un ambiente sicuro, sono il capitano e posso fare ancora bene”.

Genovese, quindi, giocherà ancora con il Terme Vigliatore dopo aver rifiutato le avances di tante squadre anche di Eccellenza, tra tutte la Tirrenia che, dopo aver acquisito il titolo e la categoria dal Real Rometta, ha cercato di portare il prolifico attaccate alla corte di mister Paolo Bitto.

L’ex Torregrotta e Igea Virtus, classe 1991, sarà a disposizione del neo tecnico giallorossoverde Salvatore Cambria e si aggiunge ai già riconfermati Chicco D'Anna, centrocampista classe 1985, Domenico Chillari, centrocampista classe ’88, e l’esterno classe 1994 Giuseppe Maisano.

“Voglio fare bene con questa squadra”, ha aggiunto Genovese che, al di là della categoria, ha sposato il progetto del Terme Vigliatore: “La società punta al ripescaggio e potremmo ritrovarci meritatamente in Eccellenza, altrimenti si punta a vincere il campionato”.