La Messana saluta Broccio: "Scelta sofferta ma scossa necessaria"

Il club giallorosso ha comunicato l'esonero del tecnico che, in 12 giornate, ha conquistato appena 7 punti. Atteso il nuovo allenatore, la decisione nelle prossime ore: è corsa a tre
02.12.2019 17:54 di MNP Redazione Twitter:    Vedi letture
Daniele Broccio
Daniele Broccio

Arriva al capolinea la prima esperienza da allenatore di Daniele Broccio. L'ultima sconfitta interna della sua Messana contro il Città di Calatabiano è stata fatale al tecnico e la società ne ha comunicato "con rammarico l'esonero. Al tecnico - si legge nel comunicato del club - che aveva sposato il progetto questa estate tra tante difficoltà, va tutto l'apprezzamento, la stima e l'affetto per il lavoro svolto fino ad oggi alla guida della Prima squadra".

Mister Broccio lascia così la squadra dopo 12 giornate, nelle quali però ha raccolto appena 7 punti che valgono il penultimo posto in classifica. Un andamento negativo, acuito dalle ultime tre sconfitte consecutive: ️"Si tratta di una scelta sofferta - commentano all'unisono proprietà e dirigenza - perché sappiamo il grande impegno profuso in questi mesi da Daniele Broccio, con grande professionalità e attaccamento. Purtroppo la situazione di classifica e i risultati maturati in questi mesi rendono necessaria una scossa. Gli auguriamo il meglio per il prosieguo della carriera"

E la scossa dovrebbe arrivare a breve, quando è atteso il nome del nuovo allenatore che prenderà in mano la squadra e comincerà a preparare la prossima sfida: domenica la Messana sarà impegnata sul campo del Palagonia. Avversario scorbutico, da prendere con le pinze. Il nodo dovrebbe essere sciolto nelle prossime ore, domani dovrebbe arrivare l'ufficialità. Al momento, a quanto pare, sarebbe corsa a tre con Nino Naccari, fresco di divorzio con l'Atletico Messina, in pole position. 

Dopo l'esonero del tecnico, sono arrivate anche le dimissioni del responsabile organizzativo Piero Danzè, che ha salutato società e squadra: "La decisione di esonerare Daniele Broccio mi porta alle immediate dimissioni, non condividendo la scelta. Resto legato alla maglia giallorossa e a questa gloriosa società. Invito dirigenti, tecnici e calciatori di mettere impegno e cuore per raggiungere l'obiettivo della salvezza. Resterò tifoso di questo club".