Marco Lima, il capitano goleador che trascina la Torrenovese

L'attaccante ha già realizzato 15 reti ed secondo nella classifica marcatori del girone. Con i suoi gol la squadra spera di raggiungere obiettivi ambiziosi dopo la tranquilla salvezza
12.03.2019 11:49 di MNP Redazione Twitter:   articolo letto 442 volte
Fonte: Danilo Scurria
Marco Lima, il capitano goleador che trascina la Torrenovese

Marco Lima è il grande protagonista della stagione della Torrenovese, il giocatore simbolo della matricola rosanero. Sì, perché l’attaccante della formazione di Alessio Di Marco rappresenta forse uno dei leader tecnici della squadra ma non solo. Lima si identifica anche in quello che può essere uno dei senatori della squadra per carisma e leadership, doti che gli hanno permesso di portare anche la fascia di capitano della squadra torrenovese. Dopo aver vinto la finale play-off nella scorsa stagione con la Castelluccese, contribuendo in maniera determinante alla ritorno della Torrenovese in Promozione, Lima anche quest’anno si sta riconfermando su livelli eccelsi in una categoria superiore. In tal senso, le 15 reti realizzate fino ad adesso sono servite per centrare anticipatamente la salvezza (obiettivo primario d’inizio stagione) ma anche a pensare di sognare in grande per gran parte del campionato. Perché la Torrenovese, fino a qualche mese fa, ha addirittura navigato in terza posizione, togliendosi alcune importanti soddisfazioni: le vittorie esterne con Gangi, Sant’Anna e Aqueldolci, insieme alla prestazione perfetta con la Cephaledium a Torrenova. La tripletta realizzata dall’avanti torrenovese con la formazione di Perricone è servita a portare a casa un’affermazione su un campo difficile. La doppietta rifilata alla capolista ha rappresentato forse la soddisfazione più bella che la Torrenovese si è potuta togliere nel primo scorcio di campionato. Allo stesso tempo merita di essere menzionata la rete da tre punti firmata in casa della seconda in classifica. Come anche il double confezionato con il Lascari è servito a portare altri tre punti pesanti per la classifica dei rosanero. Un Marco Lima che, oltre alla capacità realizzative, ha nella duttilità uno dei suoi punti di forza. Indipendentemente dal ruolo che Di Marco gli assegni in ogni partita, l’impressione è che Lima rimanga imprescindibile nell’undici titolare per diverse ragioni, sia che venga utilizzato come centravanti in un 4-4-2 o come trequartista in un 4-3-1-2 o in un 4-2-3-1, la sua importanza nello scacchiere è e rimarrà alla base della filosofia di gioco di mister Di Marco.

Nel dna dell’attaccante spiccano anche la tecnica, la forza fisica che gli permettono di saltare l’uomo e tentare la conclusione in porta oppure l’assist per il compagno meglio smarcato. La capacità di mettere gli altri di andare a rete è stata la bella notizia che ha segnato in maniera positiva l’annata di Marco Lima. Sono infatti ben cinque gli assist che l’avanti torrenovese ha sfornato per arrotondare il bottino delle reti della formazione di Di Marco. Dopo aver contribuito in maniera determinate alla bella stagione della sua squadra, adesso a Lima non resta che aiutare la Torrenovese a chiudere nel migliore dei modi la stagione. Inoltre la corsa al titolo di capocannoniere nel girone B di Promozione è ancora aperta, anche se le sei reti di differenza da Gianpiero Clemente della Cephaledium non sono poche a quattro giornate dal termine. A patto che, proprio nelle prossime gare, Lima mantenga lo stesso trend realizzativo avuto fino ad adesso.