Messana, tre punti salvezza: Maisano stende il Ciclope Bronte

Una prodezza del giovane giallorosso regala un importante successo alla squadra di mister Lucà, che si rialza in classifica e aggancia gli avversari
01.02.2020 14:33 di MNP Redazione Twitter:    Vedi letture
Messana, tre punti salvezza: Maisano stende il Ciclope Bronte

La Messana torna al "Despar Stadium" dopo il successo esterno sulla Valdinisi e cerca il bis contro il Ciclope Bronte. Altro scontro salvezza per i giallorossi che, ancora in zona play-out, puntano alla vittoria per allontanarsi dalla zona pericolo e agganciare in classifica proprio la formazione etnea. Problemi di formazione per mister Lucà, che deve rinunciare a Casella (squalificato), De Luca (influenzato), Iovine, De Vincenzo e Signorino (indisponibili), mentre Comandè e Gazzetta vanno in panchina ma non sono al top.

Primo tempo: Se ne va senza emozioni il primo quarto d'ora di gioco: Messana che prova a controllare il gioco in cerca di idee; ospiti sulla difensiva e in attesa. Al primo guizzo rischia di subire la Messana: è il 18' quando un'imbucata improvvisa porta al tiro Musumeci, ma Picciolo dice no e respinge; sulla ribattuta calcia Scalisi, spedendo sul fondo. Al 22' destro sbilenco dalla distanza di Romano, di molto a lato. Ci riprovano gli ospiti al 24', ma il mancino di Scafiti, sugli sviluppi di un corner, è alto. Brancati prova a scuotere la Messana al 27' direttamente da calcio piazzato: destro alto. Al 41' si libera bene ai 25 metri Velardi, ma il suo destro è impreciso. Cresce la Messana e poco dopo sfiora il gol con il destro secco dalla distanza di Pintabona, bloccato a terra da un attento Palermo. Al 43' rovesciata di Velardi e inzuccata di Maisano, palla a lato di pochissimo. E'è l'ultima occasione del primo tempo, che sembra ravvivarsi nel finale, ma il risultato non si sblocca. Squadre a riposo sullo 0-0.

Secondo tempo: All'8' improvviso vantaggio Messana con una gemma di Maisano, che con una volè di tacco su traversone dalla sinistra di Spadaro beffa il portiere e realizza l'1-0. Un gol incredibile per il giovane giallorosso. Risposta del Bronte all'11' con la punizione di Saitta, centrale. Al 16' prodigioso intervento in corner di Picciolo sulla splendida incornata di Merito, su cross dalla sinistra. Al 19' Romano calcia dalla distanza, alto. Poco dopo il centrocampista lascia il posto a Bonaccorso. Al 26' Bonaccorso riceve al vertice e si accentra per calciare un destro potente, alto. Rischia la Messana poco dopo, ma Angrisani è provvidenziale a chiudere in corner sulla verticalizzazione verso Bonaccorso. Al 40' si rivede la squadra di casa con il destro dal limite di Lavecchia, fuori. La Messana gestisce il gioco nel finale e sono tre i minuti di recupero. Al 47', sinistro da fuori di Ciraldo, controllato da Picciolo. Finisce qui: la prodezza di Maisano regala i tre punti alla Messana dopo un match sofferto contro il Bronte. Polemiche nel finale con gli ospiti a reclamare per un presunto tocco di mano all'interno dell'area di rigore avversaria. Il risultato però non cambia e l'1-0 regala tre punti d'oro ai giallorossi che agganciano in classifica proprio gli avversari.

MESSANA-CICLOPE BRONTE 1-0
Marcatori: 8' st Maisano

Messana: Picciolo, Spadaro, Manzella (23' st Scimone), Crucitti, Angrisani, Foti, Pintabona (29' st Gazzetta), Brancati, Lavecchia, Maisano (41' st Bardetta), Velardi (37' st De Salvo). A disp.: Merlino, Comandè, Bruno, Cucinotta, Arena. All.: Lucà
Ciclope Bronte: Palermo, Ciraldo, Basile, Saccullo, Saitta, Merito (23' st Martelli), Romano (20' st Bonaccorso), Scalisi, Musumeci, Lupo (31' st Sottosanti), Scafiti. A disp.: Basile, Lembo, Sciacca, Salpietro. All.: Orefice
Arbitro: Gambacurta di Enna
Assistenti: Nanfa e Gargano di Palermo