Nuova Rinascita Patti, rivoluzione tra i pali: due arrivi e una conferma

La società pattese ha tesserato l'esperto Oreste Adamo e Davide Giuttari, che tornano così in bianconero, mentre ha confermato il giovane Matteo Giaimo
30.07.2019 11:23 di MNP Redazione Twitter:    Vedi letture
Davide Giuttari
Davide Giuttari

Cambiano i portieri nella Nuova Rinascita Patti, che aggiunge esperienza e spregiudicatezza. Per la prossima stagione vi saranno tre volti nuovi a difendere la porta pattese. La società si è assicurata le prestazioni dell'esperto e valido, Oreste Adamo. Un ritorno a Patti per lui dopo parecchi anni trascorsi in tanti campi della provincia vincendo diversi campionati: Adamo vanta una lunga carriera e tante maglie sulle spalle: Capo d'Orlando, S.Agata Militello, MonforteMilazzoAtletico IgeaSpadaforeseCastelbuoneseOliveriL'Iniziativa San Piero Patti, Gioiosa e Terme Vigliatore. Sarà da esempio per Davide Giuttari e Matteo Giaimo, anche loro portieri molto più giovani ma con interessanti prospettive. 

"Una scelta che scaturisce da un progetto importante che mi hanno proposto i fratelli Giarrizzo insieme a tutta la società e da buon pattese ho accettato con grande piacere. Inoltre, la passione per il calcio e poter fungere da esempio per i giovani mi ha spinto a dare il mio contributo a Patti", ha dichiarato Adamo da neo bianconero e pronto per l'avventura in Promozione: "Un campionato difficile da affrontare con massimo impegno. Le vittorie si fanno con gli allenamenti, con serietà e nel rispetto delle regole. Ho trovato tanti giocatori validi e giovani di qualità, un bel gruppo da testare con le prime amichevoli".

Un ritorno anche quello di Davide Giuttari, cresciuto proprio nella Nuova Rinascita prima di indossare le maglie di Sinagra, Santangiolese e L'Iniziativa: "A seguito di una lunga trattativa e dal forte interesse dimostrato da parte della Nuova Rinascita Patti nei miei confronti, siamo riusciti a trovare un accordo. Sono molto contento di tornare a giocare per la squadra del mio paese e le motivazioni sono tantissime. Ho avuto modo di parlare con il presidente e i vari dirigenti, che già conoscevo e che reputo delle persone molto serie e determinate per il futuro di questa società. Sono ansioso di iniziare la nuova stagione con questa nuova maglia. Da parte mia non mancherà l’impegno, la professionalità e il duro lavoro. Andremo ad affrontare un bel campionato di Promozione - ha continuato il portiere classe 1995 - puntando a una salvezza tranquilla, e poi chissà, magari riusciremo a toglierci qualche piccola soddisfazione perché il gruppo è valido e pieno di buoni elementi. Ritroverò tanti amici e sarà un piacere lottare con loro e onorerò la maglia fine alla fine della stagione".

Infine, confermato il classe 1999, Matteo Giaimo: "Sono molto contento di far parte di questa squadra anche per quest’anno. Molto contento soprattutto per il fatto che molti dei compagni dell’anno scorso hanno riconfermato e felice anche per i nuovi acquisti,come per esempio Oreste da cui posso tratte molto".