Primo brindisi Messana: Spadaro nel primo tempo punisce la Valdinisi

Esulta la squadra di Broccio che trova il primo successo stagionale contro gli uomini di Parisi, mai pericolosi al Despar
05.10.2019 15:31 di Davide Billa   Vedi letture
Primo brindisi Messana: Spadaro nel primo tempo punisce la Valdinisi

Da un lato una squadra che non ha mai vinto e che chiude la classifica, dall'altro una squadra che, invece, non ha mai perso e, da matricola, occupa la seconda posizione. E' la sfida che, al "Despar Stadium", mette di fronte la Messana, alla ricerca dei primi punti stagionali, e la Valdinisi, decisa a continuare la serie positiva.

La cronaca
Primo tempo: Messana con il 442: Novità Ciraolo tra i pali, difesa con Manzella, Angrisani, Iovine e Porcino, mediana composta da Foti e Brancati, Spadaro e Affè sugli esterni, in attacco Bardetta e Scimone. Valdinisi con tre punte: Ivan Briguglio, Principato e Cintorrino. Al 4' primo tiro in porta dei giallorossi (in maglia nera). Ci prova Bardetta da fuori, ma Simoni blocca in due tempi. All'8' Scimone si destreggia al limite, allarga per Affè che in area calcia di potenza ma ancora Simoni respinge. Al 18' la pressione della Messana si concretizza: fa tutto Spadaro che recupera palla a centrocampo, avanza, supera Ghartey, si accentra e con un preciso sinistro insacca all'angolino. E' 1-0. Dopo il gol subito prova a reagire la Valdinisi ma, possesso a parte, non si vede altro in fase offensiva. Già discutibile la direzione della terna, spesso confusa. Al 34' ci prova Cintorrino in area, ma destro ribattuto dalla difesa. Brividi al 36': rinvio basso di Ciraolo che sbatte sui piedi di Ivan Briguglio ma il portiere riesce a recuperare e blocca. Al 45' la Valdinisi sfiora il pari con la vera unica occasione. Lancio lungo per Principato che controlla e solo davanti al portiere calcia a pochi centimetri dal palo. Al 49' destro dal limite di Mazzullo che spara alto. Non ce la fa Angrisani che, infortunato, lascia il campo per Gazzetta. Al centro va Brancati con Iovine. Al 51', dopo 6 di recupero, si chiude la prima frazione. Buon avvio della Messana, meritatamente in vantaggio, poi cerca di uscire la Valdinisi ma poco "presente" in avanti.

Secondo tempo: Si riparte con un doppio cambio per gli ospiti. Dentro Antonino Briguglio e Danilo Munafò per Gaeta e Ghartey. Al 14' la prima occasione della ripresa. Gazzetta lancia Maisano che supera Briguglio in velocità ma Simoni è bravo a chiudere in uscita bassa. Al 23' cross da destra di Spadaro e destro al volo di Manzella, che finisce a lato. Al 34' buona palla di Spadaro per Nizzari ma in area sbaglia il destro e calcia fuori. Al 41' rosso per la Valdinisi, va fuori Parisi dalla panchina per proteste. Un minuto dopo allontanato anche un dirigente ospite. Nervosismo in panchina per le decisioni dell'arbitro ma in campo la Valdinisi fa molta fatica a creare gioco. I cinque minuti di recupero scorrono via senza occasioni ma con la Messana che gestisce la prima meritata vittorie. Decide il gol di Spadaro contro una Valdinisi che non è mai stata davvero pericolosa e si ferma dopo tre risultati positivi.

MESSANA-VALDINISI 1-0
Marcatori: 18' pt Spadaro

Messana: Ciraolo, Iovine, Manzella, Foti, Angrisani (49' pt Gazzetta), Porcino, Affè (8' st Maisano), Brancati, Bardetta (39' st Sturniolo), Spadaro (35' st Arria), Scimone (28' st Nizzari). A disp.: Picciolo, Arena S., De Salvo, Signorino. All.: Broccio
Valdinisi: Simoni, Lombardo (21' st Roberti), Sterrantino, Ghartey (1' st Munafò D.), Riposo, Gaeta (1' st Briguglio A.), Briguglio I., Muscarà, Principato, Mazzullo (13' st Mento), Cintorrino (21' st Triolo L.). A disp.: Triolo A., Parisi, Lo Giudice, Trimarchi. All.: Parisi

Arbitro: Milone di Barcellona P.G.
Assistenti: Patanè e Rubino di Catania

Espulsi: 41' st dalla panchina Parisi (V)
Ammoniti: Angrisani (M), Manzella (M), Munafò (V), Porcino (M), Maisano (M), Roberti (V), Riposo (V)