Rocca, esordio vincente contro il Merì: ci pensa Sciliberto

Successo di misura per i biancoazzurri, trascinati da Protopapa, migliore in campo: "Felice per i tre punti". Mister Bontempo: "Gara difficile, vittoria meritata"
16.09.2019 09:15 di MNP Redazione Twitter:    Vedi letture
Fonte: USD Rocca di Capri Leone 1983
Rocca, esordio vincente contro il Merì: ci pensa Sciliberto

Il Rocca comincia il campionato con un successo interno, grazie all'1-0 contro il neo promosso Merì. La formazione caprileonese, allenata da mister Massimo Bontempo (squalificato per via dell'espulsione nella partita di Coppa contro il Due Torri), ha meritato la vittoria e ha conquistato i primi tre punti stagionali grazie alla rete di Giuseppe Sciliberto.

Parte meglio il Rocca e al 6' una punizione di Sciliberto viene bloccata dal portiere avversario D'Amico. Spingono ancora i locali e al 23' Mostaccio non trova la via del gol, su assist di Di Giandomenico. Al 40' grande azione personale di Protopapa, il quale, con un tiro a giro, sfiora l'incrocio dei pali. Il Merì si fa vedere in avanti con delle incursioni di Cariolo e Brigandì, ma il portiere locale Caruso riesce ad anticipare gli avversari.

Nella ripresa non cambia il copione tattico dell'incontro e il Rocca attacca. Al 59' Sciliberto manda di poco a lato. Lo stesso Sciliberto sigla il gol partita al 63'; l'attaccante locale, con un preciso colpo di testa su perfetto cross del migliore in campo Mattia Protopapa, supera D'Amico. Sciliberto manca la doppietta al 72', ancora imbeccato da Protopapa. Nel finale il Rocca resiste agli attacchi del Merì e ottiene l'intera posta in palio all'esordio.

Nel prossimo turno il Rocca affronterà in trasferta la Nuova Rinascita Patti, altra matricola del torneo.

Soddisfatto il tecnico Massimo Bontempo: "E' stata una partita difficile, giocata a ritmi bassi a causa del forte caldo. I ragazzi hanno iniziato col freno a mano tirato, poi sono venuti fuori. Abbiamo meritato la vittoria e se c'era una squadra che doveva vincere era il Rocca".

L'attaccante Mattia Protopapa ha sottolineato l'importanza della vittoria e ha parlato della stagione che attende la propria squadra: "E' stata una partita difficile, il mister mi ha chiesto di sacrificarmi per la squadra, viste le tante assenze. Abbiamo portato i tre punti a casa e sono felice di questo. Siamo una squadra che sta continuando a crescere, viviamo alla giornata, ogni domenica per noi è una battaglia e speriamo di fare bene".