Santangiolese-Gioiosa si decide nel primo tempo: 1-1 di Traviglia e Amante

Tutto in pochi minuti: al 32' passano in vantaggio i biancoazzurri e, al 40', i granata ristabiliscono la parità dagli 11 metri
11.03.2018 21:53 di MNP Redazione Twitter:   articolo letto 250 volte
Fonte: Gino Pappalardo
Christian Traviglia
Christian Traviglia

Solo un pari interno per la Santangiolese che, con il sogno play-off ormai tramontato per i distacchi delle prime, si fa bloccare sull’1-1 da un più motivato Gioiosa che lotta per la salvezza diretta.
È un derby, quello del “Riccardo Caldarera”, comunque vivo e acceso tra due squadre che cercano di creare occasioni. Si combatte con grinta e le reti arrivano entrambe nella prima frazione: al 32' sono i padroni di casa ad andare in vantaggio con Traviglia che, su servizio di Tranchita, supera  Munafò da posizione ravvicinata. Il Gioiosa reagisce subito e, al 40’, ristabilisce la parità con il rigore concesso dal direttore di gara per il fallo di mano di Scolaro in piena area. Dal dischetto è ancora decisivo Amante che non sbaglia e firma l’1-1. 
Nella ripresa la musica non cambia e biancoazzurri e granata ci provano ma mancano di precisione. Alla fine le due squadre si accontentano del pari e, con un punto, la Santangiolese conquista un prestigioso quarto posto, mentre il Gioiosa, pur ultimo, resta vivo e ancora in corsa per mantenere la categoria.

SANTANGIOLESE-GIOIOSA 1-1
Marcatori: pt 32' Traviglia, 40' pt (rig.) Amante (G)

Santangiolese: Caserta, Ricciardo, Librizzi (6' st Crascì), Pintaudi F., Spinella F. (24' st Gullà), Anfuso, Tranchita, Scolaro, Radici, La Rosa, Traviglia. A disp.: La Monica, Giuppa, Passalacqua R., Passalacqua A., Pintaudi T. All.: Ioppolo
Gioiosa: Munafò, Cottone, Tripi, Pizzo, Cultrona (34' st Magistro), Cambria, Sidoti, Scarbaci (9' st Mondello), Amante (19' st Laurà), Buda (43' st Aiello), Di Luca (45' st Costantino). A disp.: Gugliotta, Spinella F. All.: Bonina
Arbitro: Maio di Barcellona P.G.