Tris Gescal nel finale: un rigore di Trovato piega il Real Aci

21.09.2019 14:43 di Davide Billa   Vedi letture
Il rigore di Trovato
Il rigore di Trovato

Prima casalinga in campionato per il Gescal che, al "Despar Stadium", cerca l'immediato riscatto dopo il ko all'esordio contro la Ss Milazzo. Inaugurata la stagione interna con il successo di Coppa (2-1 sul Merì), i biancoverdi vogliono ripetersi ma si troveranno un avversario ostico come il Real Aci, reduce dal pari contro lo Sporting Viagrande. La squadra di mister Di Maria, quindi vuole subito ripartire per conquistare i primi punti nel girone C.

Primo tempo: Al 3' prima iniziativa ospite con Costa, diagonale che finisce di poco a lato. Gescal propositivo e risponde al 7' con un sinistro insidioso dal limite di Trovato, ma alto di poco. All'8' cross di Drammeh e colpo di testa di Marino che non inquadra la porta. Diversi errori di impostazione  da una parte e dall'altra ma sono due squadre che provano a giocare e primi venti minuti fin qui piacevoli anche se il punteggio è sullo 0-0. Al 20' destro da fuori di Raciti, deviato in angolo da un difensore. Al 25' Sottile in profondità per Catania che solo davanti ad Arrigo insacca ma il gioco è fermo per posizione irregolare e gol annullato. Al 27' Gescal a un passo dal vantaggio. Drammeh raccoglie la respinta della difesa sul tiro di Trovato e con un destro a giro colpisce il palo. Sul ribaltamento di fronte il Real Aci passa con Sottile che, su lancio lungo, solo davanti al portiere lo batte sul palo lontano. 0-1. Al 30' Sottile scatta sul filo del fuorigioco e si presenta davanti ad Arrigo ma al momento del tiro è provvidenziale il recupero di Tiano. Al 34' il pari biancoverde: traversone da destra di Casale, si inserisce Marino che con un tocco ravvicinato batte Spina. Al 42' il Gescal insiste in avanti e dopo la respinta della difesa, destro potente ma centrale di Ballarò che Spina blocca in due tempi. Il primo tempo si chiude dopo un minuto di recupero. Gescal e Real Aci a riposo sull'1-1: ospiti avanti con Sottile e locali che pareggiano con Marino per un risultato che finora rispecchia l'andamento del match.

Secondo tempo: Al 2' immediato il vantaggio del Gescal. Bel passaggio filtrante di Trovato per Minissale che taglia l'area e con un destro incrocia sul secondo palo e batte Spina. Al 4' punizione di Sottile, destro che supera la barriera, Arrigo tocca e la palla, dopo aver colpito la traversa, finisce in corner. Al 13' locali vicini al tris: palla a destra a Trovato che si accentra e calcia di sinistro ma il tiro esce di poco a lato. Al 17' Costa in area difende palla e conquista il rigore per il fallo di Parrinello. Lo stesso Costa non sbaglia dal dischetto: 2-2. Al 35' errore a centrocampo del Gescal, Sottile lancia Catania messo giù in area da Parrinello, espulso per chiara occasione da rete. Dal dischetto va Catania che calcia a lato. Sorpasso fallito e i biancoverdi si salvano. Al 41' ancora una traversa per il Real Aci. Punizione da posizione defilata di Sottile e, come in precedenza, prima Arrigo e poi il legno negano il gol. Al 45' Trovato entra in area e va giù dopo un contatto con Salemi. È rigore. Trovato non sbaglia e al 46' firma il 3-2 per il Gescal. Al 46' rosso per proteste a Benivegna. Squadre in 10. Al 49' bellissima azione a sinistra di Di Stefano che salta due uomini e appoggia al centro a Minissale che di destro manda fuori. Errore ininfluente e al triplice fischio il Gescal vince 3-2 conquistando il primo successo in campionato. Partita emozionante soprattutto nella ripresa con ben tre rigori. Decisivo quello di Trovato dopo l'errore di Catania.

GESCAL-REAL ACI 3-2

Marcatori: 27' Sottile (RA), 34' Marino (G), 2' st Minissale (G), 17' st rig.Costa (RA), 46'st rig.Trovato (G)

Gescal: Arrigo, Casale, De Salvo, Ballarò, Tiano, Parrinello, Marino (29' st Bertè), Drammeh (44' st Di Stefano), Minissale, Trovato, Keita ​​​​​​. A disposizione: Patti, Giordano, Supino, Zappalà, De Francesco, Bicchieri, Macrì. All.: Gaetano Di Maria

Real Aci: Spina, Raciti, Pennisi, Di Mauro, Benivegna, Salemi, Catania, Basile (23' st Faro), Costa, Sottile, Messina (44' st Contarino). A disposizione: Castrianni, Napoli, Scalia, Lo Re, Scarano, Spada, Cuturi. All.: Gianluca Arciprete

Ammoniti: Messina(RA), Basile(RA), Catania(RA), Minissale(G), Trovato(G)

Espulsi: 35' st Parrinello(G), 46' st Benivegna(RA)

Arbitro: Marino di Siracusa

Assistenti: La Rosa e Seminara di Palermo