Valdinisi, conferme tra i pali: restano Simoni e Triolo. Tre cessioni

I due estremi difensori giocheranno ancora con i biancorossi, mentre Pania passa al Fiumedinisi, Muzio al Furci e Tavilla verso il Calatabiano
17.07.2019 17:06 di MNP Redazione Twitter:    Vedi letture
Triolo e Simoni
Triolo e Simoni

Arrivano le prime conferme in casa Valdinisi, che per allestire il parco giocatori comincia dai portieri.
Mauro Simoni sarà ancora il numero 1 della formazione biancorossa nell’ormai imminente campionato di Promozione. Arrivato lo scorso anno nella Valle del Nisi, l'estremo difensore ex Gescal e Città di Messina si è messo subito in mostra grazie ai suoi provvidenziali interventi tra pali che lo hanno reso uno degli assoluti protagonisti della splendida cavalcata della scorsa stagione.
Accanto a lui ci sarà ancora Alessio Triolo che, per la terza stagione consecutiva, viene confermato in prima squadra, chiaro segno dell’impegno societario nel valorizzare i giovani del proprio vivaio.
I due continueranno così a garantire solidità e sicurezza tra i pali, rappresentando un punto di assoluta affidabilità per lo scacchiere di mister Parisi.

Non solo conferme ma anche tempo si saluti nel club jonico. Non faranno più parte della squadra Giosuè Pania, attaccante che è stato ceduto a titolo definitivo al Fiumedinisi in Prima categoria, così come Francesco Muzio che la prossima stagione vestirà la maglia del Furci in Seconda categoria
Svincolato, invece, Antonino Tavilla, giocatore dalle spiccate qualità calcistiche e tra i protagonisti delle ultime due stagioni, che sembra destinato al Calatabiano, sempre in Prima categoria.