Acr Messina-Castrovillari a Duzel. Marchioni per Biancavilla-Fc Messina

Arbitro di Castelfranco Veneto per la sfida del "Franco Scoglio", mentre al "Raiti" dirige un fischietto laziale
20.09.2019 09:32 di MNP Redazione Twitter:    Vedi letture
Dario Duzel
Dario Duzel

Il cambio di allenatore, la voglia e necessità di riscattare un inizio di stagione pessimo e l’obbligo di muovere la classifica. L’Acr Messina torna al “Franco Scoglio” con la convinzione di non poter sbagliare ancora e deciso a conquistare i primi tre punti stagionali. Avversario del quarto turno del girone I sarà il Castrovillari, che fin qui ha raccolto tre punti: i giallorossi, in attesa della decisione sul ricorso contro l’Acireale, puntano all’aggancio cancellando così lo 0 nella casella punti. A dirigere il match è stata designata la terna composta dall’arbitro Dario Duzel di Castelfranco Veneto e dagli assistenti Andrea Mirarco di Treviso e Marco Munitello di Gradisca D’Isonzo.

Trasferta etnea, invece, per l’Fc Messina che, in pochi giorni, è passato dal primo ko contro il Corigliano al successo in Coppa Italia sulla Cittanovese. Adesso i giallorossi di Costantino cercano il riscatto anche in campionato e ci proveranno sul campo della matricola Biancavilla, reduce però dalla pesante sconfitta di Licata.
Allo stadio “Orazio Raiti” fischietto affidato a Marco Marchioni di Rieti, coadiuvato dagli assistenti Dario Maione e Domenico Romano di Nola.

Gli arbitri della 4^ giornata
Acr Messina-Castrovillari: Duzel di Castelfranco Veneto, Mirarco di Treviso e Munitello di Gradisca D'Isonzo
Biancavilla-Fc Messina: Marchioni di Rieti; Maione di Nola e Romano di Nola
Acireale-Troina: D'Eusanio di Faenza; Amoroso di Piacenza e Merciari di Rimini
Corigliano-Cittanovese: Gandolfo di Bra; Castiglione e Pizzoni di Frattamaggiore
Nola-Roccella: Mastrodomenico di Policoro; Abbinante e Colaianni di Bari
Giugliano-San Tommaso: Burlando di Genova; Chiavaroli di Pescara e Gentile di Teramo
Palermo-Marina di Ragusa: Vergaro di Bari; Fumarulo di Barletta e Parisi di Bari
Palmese-Licata: Molinaroli di Piacenza; Nicosia di Saronno e Pinna di Pinerolo
Savoia-Marsala: Sicurello di Seregno; Minafra e D'Ascanio di Roma 2