Arena presenta il suo Fc Messina: “Un onore succedere a Franza e Aliotta”

L’imprenditore milanese non vuole perdere tempo: “Siamo già in ritardo, dobbiamo correre in vista dell’inizio del campionato”
20.06.2019 16:39 di Antonio Billè Twitter:    Vedi letture
Rocco Arena
Rocco Arena

Tradisce un filo di emozione Rocco Arena, consapevole di come sarà impegnativo ricoprire il ruolo di presidente dell’Fc Messina che verrà, la nuova denominazione del Città di Messina che ieri ha acquisito dalle mani di Maurizio Lo Re. “Certo che sono emozionato - dice - ma oggi non ho più tempo per esserlo, perché sono già al lavoro e pressato da tante cose. Il direttore generale Ferrante arriverà in giornata a Messina e da domani a domenica ci sarà una non stop di lavoro per tutti noi. È un onore per me essere qui, sia per la storia che ha l’Fc Messina, sia perché succedo a grandi presidenti come Franza e Aliotta, persone molto importanti”.

Arena, poi, spende parole di stima per Maurizio Lo Re, con cui ieri ha condiviso un pomeriggio intenso nello studio del notaio Arrigo: “Una grande persona e un uomo di parola - afferma - credo che vivendo di più la città ci siano tutti i presupposti per diventare amici. La riunione è durata parecchio solo perché c’erano dei tecnicismi da sistemare”.

Sarà un’estate intensa, quindi, per Arena che riparte da una base importante che ha contraddistinto il lavoro del Città di Messina: “Abbiamo confermato tutto lo staff del settore giovanile - conclude - e ora è tempo di fare le riunioni tecniche con tutti. Saranno giornate intense, ma per me, che sono abituato a organizzare il precampionato in anticipo, è già tardi e ci sarà pochissimo tempo. Finché non arrivo al punto in cui dico io sarò teso, ma ora dobbiamo correre in vista dell’inizio del campionato”.