Bari-Messina a Bertini di Lucca. Calvi di Bergamo per CdM-Palmese

Al "D'Alcontres-Barone" sarà derby tra Igea Virtus e Gela: arbitra Romaniello di Napoli
04.01.2019 12:33 di MNP Redazione Twitter:    Vedi letture
Jacopo Bertini
Jacopo Bertini

Il nuovo anno dell’Acr Messina comincia con l’impegno più difficile. Sarà la sfida del “San Nicola” contro il Bari, infatti, a inaugurare il 2019 dei giallorossi, che devono risalire la classifica per lasciare l’attuale terzultimo posto e la zona play-out. Sarà Jacopo Bertini di Lucca a dirigere la sfida tra la capolista biancorossa, imbattuta fin qui, e la squadra di mister Biagioni: gli assistenti saranno Aniello Giordano di Alessandria ed Enrico Songia di Bra.
Sfida casalinga, invece, per il Città di Messina che, al “Franco Scoglio”, riceve la Palmese: spareggio di metà classifica tra le due formazioni che condividono l’ottava posizione a quota 22, in compagnia di Acireale e Troina, impegnate nell’altro scontro diretto. 
Il match tra giallorossi e neroverdi è stato affidato a Luca Calvi di Bergamo, coadiuvato dagli assistenti Daniele Conti di Lecco e Michele Collavo di Treviso.
Derby interno per l’Igea Virtus di mister Tedesco, costretta a far punti per sperare nella salvezza diretta. I giallorossi, attualmente penultimi, attendono il Gela che, invece, lotta per un posto nei play-off. Al “D’Alcontres-Barone” la gara sarà diretta dalla terna composta dall’arbitro Giuseppe Romaniello di 
Napoli e dagli assistenti Vito Angileri di Aprilia ed Edoardo Salvatori di Tivoli.

Gli arbitri della 18^ giornata
Bari-Acr Messina: Bertini di Lucca; Giordano di Alessandria e Songia di Bra
Cittanovese-Sancataldese: Papale di Torino; Castiglione e Portella di Frattamaggiore 
Castrovillari-Portici: Schiavon di Treviso; Barcella di Bergamo e Morea di Molfetta 
Acireale-Troina: Longo di Cuneo; Piccichè di Trapani e Peloso di Nichelino 
Città di Messina-Palmese: Calvi di Bergamo; Conti di Lecco e Collavo di Treviso 
Igea Virtus-Gela: Romaniello di Napoli; Angileri di Aprilia e Salvatori di Tivoli 
Locri-Nocerina: Andreano di Prato; Baschieri e Marconi di Lucca 
Marsala-Rotonda: Borriello di Arezzo; Anelli e Cioffredi di Padova 
Turris-Roccella: Dallapiccola di Trento; Cerilli e Pressato di Latina