Crinò-Lescano, l'Igea Virtus fa ancora festa: 2-1 sulla Sarnese

 di MNP Redazione Twitter:   articolo letto 1082 volte
Crinò-Lescano, l'Igea Virtus fa ancora festa: 2-1 sulla Sarnese

Prima giornata di ritorno del Girone I del campionato nazionale di Serie D. Allo stadio comunale “D'Alcontres-Barone” di Barcellona Pozzo di Gotto la capolista Igea Virtus del tecnico Giuseppe Raffaele ospita la Sarnese del mister Gianluca Esposito. Giallorossi a quota trentotto punti in graduatoria, con tre punti di vantaggio sulla Cavese e con l'obiettivo di incrementare ulteriormente il vantaggio prima dell'attesissimo scontro diretto in programma la prossima settimana in Campania allo stadio comunale “Simonetta Lamberti” di Cava dei Tirreni. 

Cronaca
Primo tempo: Conclusione di Pitarresi dopo due minuti, centrale, blocca Sorrentino. 3-0 il conto dei corner dopo dodici minuti. 0-0, padroni di casa all'attacco. Mancino di Isgrò al 20' dalla distanza, conclusione velleitaria che si spegne sul fondo. Figliolia serve Talia al 28' che calcia a botta sicura nel cuore dell'area di rigore, grande salvataggio di Dall'Oglio in spaccata. Alla mezz'ora cross di Cassaro dalla destra per Cozza che calcia al volo, la sfera termina di un soffio a lato. Al 35' clamorosa occasione da rete per i padroni di casa: grande cross di Postorino che serve l'accorrente Longo, destro a botta sicura e grande risposta di Sorrentino che si oppone. Sulla respinta del numero uno ospite ci prova Isgrò all'altezza del dischetto, ma il suo mancino termina alto. Sinistro di Talia al 40' dal limite dell'area di rigore, alto. Tre minuti di recupero concessi dall'arbitro. Occasione da rete per Longo che però calcia alto al 48'. Termina così il primo tempo.

Secondo tempo: Si ricomincia, in campo Crinò al posto di Pitarresi. Corner di Cozza dalla destra e stacco vincente proprio di Crinò dopo cinque minuti. Igea in vantaggio. Al 10' arriva anche il raddoppio dell'Igea! Cross dalla destra di Isgrò e colpo di testa vincente di Lescano che batte Sorrentino. Cross di Crinò per Cozza al 58' e colpo di testa del centrocampista catanese che termina di pochissimo a lato. Al 23' grande chance per Crinò, servito splendidamente da Postorino, ma Sorrentino compie un'autentica prodezza deviando la sfera in corner. Corner di Isgrò dalla destra al 27', colpo di testa di Lescano che termina di poco a lato. Destro a giro di Calemme al 33', blocca Inferrera. Al 40' la Sarnese accorcia le distanze con un calcio di punizione di Calemme: 2-1. Finisce dopo tre minuti di recupero: ricomincia con il sorriso il campionato dell'Igea Virtus, che nella ripresa sblocca la gara e porta a casa un importante successo.

Igea Virtus - Sarnese 2-1
Marcatori: 5' st Crinò, 10' st Lescano, 40' st Calemme (S)

Igea Virtus: Inferrera, Fontana, Dall'Oglio, Cassaro, Cozza (35' st Bucca), Mosca, Postorino, Pitarresi (1' st Crinò), Lescano, Longo (15' st Di Grazia), Isgrò. In panchina: Matassa, D'Angelo, Mazzù, Lanza, Dioum, Dalia. Allenatore: Giuseppe Raffaele.
Sarnese: Sorrentino, Tammaro (43' st Tagliamonte), De Angelis, Della Monica, Nocerino, Tortora (35' st Miccichè), Talia (20' st A. Pianese), Langella, Figliolia, Guidelli, Calemme. In panchina: Rizzo, Cesarano, G. Pianese, Sorriso, Sannia. Allenatore: Gianluca Esposito.

Arbitro: Filippo Bonassoli della sezione di Bergamo
Assistenti: Riccardo Naccari della sezione di Vibo Valentia e Marcello Montesanti della sezione di Lamezia Terme

Ammoniti: De Angelis (S), Langella (S), Tortora (S), Talia (S)