Fc, Costantino: "Stiamo dando il massimo, non dobbiamo snaturarci"

Il mister giallorosso in vista della gara con il Messina: Mi auguro che questa città possa tornare a fare calci ad altri livelli perché lo merita. Testa e motivazioni giuste"
02.11.2019 17:15 di MNP Redazione Twitter:    Vedi letture
Fc, Costantino: "Stiamo dando il massimo, non dobbiamo snaturarci"

"È stata una settimana tranquilla, abbiamo lavorato bene come sempre". Non tradisce emozioni negative Massimo Costantino in vista del match che vedrà domani il suo Football Club Messina impegnato al Franco Scoglio contro l'Acr. "È una partita diversa perché è una stracittadina o derby, in qualunque modo si voglia chiamare: si gioca contro la squadra della città e quindi sarà una gara delicata, con una cornice di pubblico diversa e con una difficoltà maggiore".

Situazione ambientale che non sarà semplicissima per il Football Club, ma "mi auguro che il fattore ambientale non tiri scherzi ai miei - prosegue Costantino -. Fa sempre piacere giocare di fronte a una cornice di pubblico importante, stiamo dando il massimo entrambi, in una città nella quale è stato fatto calcio importante a certi livelli. Mi auguro che questa città possa tornare a fare calcio più in alto, perché lo merita. Per quello che sto vivendo è un augurio di cuore per la città. I ragazzi sono abituati, la squadra riesce a tenere la pressione, lo ha dimostrato anche in altre circostanze. Arriveremo con la testa e le motivazioni giuste e, al di là del risultato, faremo una partita importante".

Dal punto di vista della formazione qualche assenza per l'Fc: "Melillo, Correnti e Gioria, che si è aggiunto nelle ultime ore, non saranno disponibili. Dobbiamo valutare le condizioni di altri come Alessandro Marchetti, per il quale si deciderà solo domenica mattina in base a ciò che dirà lo staff medico, e di qualche altro calciatore che in questo momento stringe i denti per dare il massimo perché questi sono ragazzi che non si tirano mai indietro". La squadra, comunque, "per grandi linee è fatta. Sarà una squadra equilibrata, che come sempre vuole cercare di far gioco, anche se questa gara è molto importante, da non sbagliare. Non possiamo snaturarci perché andremmo incontro a dei dubbi e invece noi vogliamo avere le nostre certezze".

Portieri
Jacopo AIELLO, Antonio OLIVA;
Difensori
Angelo BRUNETTI, Vincenzo PULEO, Francesco CASELLA, Domenico MARCHETTI, Gabriele QUITADAMO, Matteo FISSORE;
Centrocampisti
Gabriele PINI, Francesco MIELE, Giovanni GIUFFRIDA, Facundo CORIA, Papa Bamory CAMARA, Alessandro MARCHETTI;
Attaccanti
Alessandro CARROZZA, Federico CHIAPPINO, Paolo CARBONARO, Kilian BEVIS, Gomes ALADJE, Lucas DAMBROS.