Fc Messina, disponibili anche Coria e Camara: domani sfida al Giugliano

Sono 22 i convocati di mister Costantino che, dopo una lunga attesa, avrà i due nuovi elementi, ma dovrà rinunciare a Bonasera, Dambros e, come settimana scorsa, anche ad Alessandro Marchetti
12.10.2019 19:10 di MNP Redazione Twitter:    Vedi letture
Facundo Coria
Facundo Coria

Il Football Club Messina torna al "Franco Scoglio" con l'obiettivo di cambiare marcia e conquistare la prima vittoria in campionato tra le mura amiche. I giallorossi troveranno sulla propria strada i campani del Giugliano, formazione in salute con quattro punti in più dei peloritani e reduce dal successo per 2-1 contro il Marina di Ragusa.
Buone e cattive notizie per Massimo Costantino, che potrà contare per la prima volta su Coria e Camara, due tasselli, appena tesserati dopo una lunga attesa, che garantiranno al tecnico ulteriori alternative, anche a gara in corso.
Facundo Coria, calciatore argentino, nasce a Buenos Aires il 28 maggio 1987. Trequartista mancino, dotato tecnicamente e abile a fraseggiare nello stretto con i compagni, può essere considerato un autentico colpo di mercato per la Serie D, considerata la più che decennale esperienza del "Mago" nei campionati professionistici sudamericani: Velez Sarfield, Arsenal, Colo Colo, Argentinos Juniors, sono solo alcune delle formazioni che hanno ammirato le giocate di Coria, centrocampista con il vizio del gol e con un'ottima visione di gioco nel proprio repertorio.
L'ex Monagas FC, aggregatosi al resto della formazione peloritana da oltre un mese, solo nelle ultime ore ha avuto il definitivo ok dalla federazione venezuelana per il transfer, che lo rende ufficialmente un nuovo calciatore dell'FC Messina.
Camara, centrocampista maliano classe 2001, aumenta la batteria degli under a disposizione di mister Costantino. In rosa sin dal primo giorno di ritiro a Villaggio Palumbo, Camara è un mediano, adattabile al ruolo di mezz'ala, dotato atleticamente e fisicamente.

Rinuncia forzata, invece, per Alessandro Marchetti, non al meglio e indisponibile come accaduto contro il Nola. Oltre all'ex Recanatese, non saranno del match Lucas Dambros e Giuseppe Bonasera, alle prese con i rispettivi infortuni.

I‍ 22 convocati: 
Portieri: Jacopo Aiello, Antonio Oliva;
Difensori: Angelo Brunetti, Vincenzo Puleo, Francesco Casella, Domenico Marchetti, Gabriele Quitadamo, Matteo Fissore, Mattia Gioria;
Centrocampisti: Gabriele Pini, Francesco Miele, Pietro Junior Santapaola, Giovanni Giuffrida, Ezequiel Melillo, Facundo Coria, Papa Bamory Camara;
Attaccanti: Alessandro Carrozza, Federico Chiappino, Riccardo Correnti, Paolo Carbonaro, Kilian Bevis, Gomes Aladje.