Fc Messina in casa del Licata. Gabriele: "Andremo a fare la nostra partita"

Prima gara del 2020 per i giallorossi, al cospetto della terza forza del torneo. C’è Fernandez, rientrano Giuffrida, Fissore, Dambros e Carbonaro. La febbre ferma Carrozza
04.01.2020 14:51 di MNP Redazione Twitter:    Vedi letture
Fc Messina in casa del Licata. Gabriele: "Andremo a fare la nostra partita"

Prima gara dell'anno in casa Fc Messina, che domani affronterà al "Dino Liotta" il Licata di mister Campanella. I peloritani, in piena zona play-off dopo il successo sul Roccella, vogliono mantenere il positivo trend targato mister Ernesto Gabriele, che ha raccolto cinque successi in sei gare sulla panchina giallorossa.

Il tecnico calabrese potrà contare su tanti e importanti rientri, come quello di capitan Giuffrida in mezzo al campo, di Matteo Fissore sulla linea difensiva e di Dambros e Carbonaro in attacco: "Abbiamo lavorato bene sia sull'aspetto fisico che tecnico-tattico e ora ci tocca l'esame Licata. Mi aspetto una buona gara da entrambi, il Licata è nei primi posti e sappiamo che è un'ottima squadra. Andremo per fare la nostra partita. La squadra si è allenata in modo tranquillo, sono rientrati diversi elementi e abbiamo fatto un buon lavoro di gruppo", ha commentato mister Gabriele che, adesso, potrà contare anche sul difensore argentino Julian Fernandez. E' la novità del 2020 che, ottenuto il transfer, è stato subito convocato, mentre non ci saranno Melillo (probabile rientro nel prossimo match), Aladje e Alessandro Carrozza, fermato dalla febbre.

Nella gara d’andata Fc Messina e Licata non andarono oltre l’1-1 al "Franco Scoglio", con le reti dal dischetto di Carbonaro e Cannavò, attuali capocannonieri del girone I con dieci centri ciascuno.

I convocati:

Portieri: Francesco Marone, Jacopo Aiello;
Difensori: Angelo Brunetti, Francesco Casella, Domenico Marchetti, Gabriele Quitadamo, Matteo Fissore, Riccardo Aprile, Julian Fernandez;
Centrocampisti: Gabriele Pini, Francesco Miele, Pietro Junior Santapaola, Alessandro Marchetti, Papa Bamory Camara, Giovanni Giuffrida;
Attaccanti: Paolo Carbonaro, Kilian Bevis, Lucas Dambros, Riccardo Correnti, Facundo Coria.