Fc Messina, Morello: "Mercato non ancora nel vivo, presto novità"

Il direttore sportivo giallorosso, dopo l'innesto di Quitadamo, annuncia l'arrivo di un forte centrocampista da affiancare a Giuffrida. "Il bomber? Ruolo delicato, stiamo valutando"
10.07.2019 18:31 di Antonio Billè Twitter:    Vedi letture
Fonte: Tcf Tv
Fc Messina, Morello: "Mercato non ancora nel vivo, presto novità"

C'è fiducia all'interno dell'Fc Messina per la costruzione di un organico del tutto nuovo rispetto a quanto ereditato dal Città di Messina. L'innesto di Quitadamo, il secondo over a disposizione di Costantino, sarà seguito nelle prossime ore dall'arrivo di un forte centrocampista da affiancare a Giuffrida e lancia il lavoro in sede di mercato del direttore sportivo Davide Morello: "Stiamo cercando di formare un gruppo che si degno di questa città e questa società - spiega - ma il mercato non ha ancora preso il volo, siamo ancora agli inizi. Le trattative ci sono, cerchiamo solo di prendere ragazzi che facciano al caso nostro".

L'acquisto di Quitadamo, per Morello, non preclude l'arrivo di un altro difensore centrale come Moi, Viscomi e Benassi, nomi su cui nelle scorse settimane era stato forte l'interesse dell'Fc Messina: "Con l'arrivo di Gabriele - prosegue il ds - siamo sempre alla ricerca di due difensori over, perché lui è un jolly e può adattarsi sulle fasce. Entro stasera spero di dare notizia per un centrocampista, mentre per quanto riguarda la punta ci sono diverse trattative: è un ruolo delicato, non si può sbagliare e stiamo ponderando con calma".

Una società neonata l'Fc Messina dopo l'acquisizione di Arena del Città di Messina, ma che sta provando a districarsi nel mercato di quarta serie: "Stiamo lavorando abbastanza tranquilli - dice ancora Morello - abbiamo contatti con società di LegaPro anche per gli under, ma non è facile trovare gente che sposi la causa Messina in categoria inferiore. Le persone con cui ho parlato, però, hanno capito il progetto dell'Fc e con alcuni siamo avanti nei discorsi. Gli under fin qui tesserati? Tutti di buona qualità e che fanno al caso nostro, non mi sento di fare un nome specifico. Sono possibili titolari e secondo me sono ragazzi che si troveranno bene nel nostro contesto. Starà a loro dimostrare il proprio valore. Al momento quello con più esperienza è Carrozza che ha fatto 30 partite in D, gli altri, come Aiello, li abbiamo scelti con cura e secondo me faranno una grande stagione a Messina".