Fc Messina, solo un piccolo passo: 1-1 sul campo del Nola

06.10.2019 15:00 di MNP Redazione Twitter:    Vedi letture
Fc Messina, solo un piccolo passo: 1-1 sul campo del Nola

Tante novità nell'Fc Messina che, dopo tre gare senza vittorie, vuole invertire la rotta ma l'avversario di turno è un Nola imbattuto in "casa" (oggi l'esordio nel proprio impianto) e deciso ad allontanarsi sempre di più dalla zona play-out. 
Giallorossi quasi costretti a tornare in riva allo Stretto con un risultato positivo e, per riuscirci, mister Costantino prova a rimescolare le carte: senza Alessandro Marchetti, in tribuna per fastidi fisici, e con Aladje solo in panchina, conferma il 4-3-3 con Aiello in porta mentre in difesa Domenico Marchetti e Fissore sono i centrali, rientra Brunetti a sinistra e Quitadamo confermato a sinistra per Casella; a centrocampo lo juniores Miele al posto di Marchetti, con Giuffrida e Melillo, per la prima volta titolare. In attacco Carbonaro punta centrale con Correnti e Bevis ai lati.

Primo tempo: Si parte con un minuto di silenzio per il presidente del Sassuolo, Squinzi, scomparso in settimana. Ritmi lenti in avvio e il primo tiro arriva all'8 con Correnti, ma debole e Capasso blocca senza problemi. Possesso palla in favore dell'Fc che cerca di spingersi con maggiore convinzione in avanti, ma il Nola chiude bene. Al 14', sugli sviluppi di un angolo, palla a Miele al limite che calcia ma la sfera colpisce il palo interno: giallorossi vicini al vantaggio. Al 16' punizione di Melillo e colpo di testa di Carbonaro che, però, manda alto. Un minuto dopo ancora angolo di Melillo, Capasso esce male, ma Marchetti, di testa, non inquadra lo specchio. Cresce l'Fc Messina, più deciso in avanti ma poco preciso. Al 29' ancora giallorossi pericolosi con un potente sinistro di Bevis, ma il portiere riesce a deviare in angolo. Sul successivo corner di Melillo, ci prova Correnti, ma manda a lato. Al 40' occasione per i campani con un'iniziativa personale di Todisco, che prova a mettere in area da destra ma perfetta la chiusura di Miele. Al 48' il primo tempo si chiude con una punizione per i giallorossi: Melillo mette in mezzo per il colpo di testa di Fissore che fa da sponda per Carbonaro che tocca e insacca da pochi passi. E' lo 0-1 che decide la prima frazione.

Secondo tempo: Si riparte con un cambio per il Nola: fuori Marigliano dentro Giliberti. Nervosismo nella panchina campana con il tecnico Esposito che, ammonito nel finale di prima frazione, è stato espulso al 4'. Al 6' fallo in area di Fissore su Catavere e rigore per i locali: Guarro dal dischetto ristabilisce la parità. Succede poco e c'è molto nervosismo: da segnalare solo al 23' il tiro dal limite di Melillo che non sortisce effetti e, al 24', risponde il Nola con il diagonale Catavere, ma palla fuori. Al 29' punizione di Guarro che finisce alta sulla traversa. Al 33' Carbonaro serve Correnti, ma il suo tiro a giro è alto. Mister Costantino prova a cambiare e si affida alla panchina: dentro Carrozza e Pini per Miele e Correnti e, poco dopo, anche Aladje per Melillo per rinforzare il reparto avanzato. Al 42' Carbonaro scambia con Aladje e conclude ma la sfera esce di poco a lato: Fc vicino al gol. Non succede altro e dopo 4 minuti di recupero arriva il triplice fischio: Nola-Fc Messina si dividono la posta. Solo 1-1 per i giallorossi che non riescono a gestire il vantaggio di Carbonaro e subiscono il pari su un ingenuo fallo di Fissore che ha permesso a Guarro di ristabilire la definitiva parità.

NOLA-FC MESSINA 1-1
Marcatori: 48' pt Carbonaro (M), 7' st (rig.) Guarro
 

Nola: Capasso, Reale, Guarro, Calise (12' st Cardone), Mileto, Gargiulo, Todisco, Langella, Catavere (44' st Sannia), Stoia (37' st Chiacchio), Marigliano (1' st Giliberti). A disp.: Anatrella, Sannia, Marrella, Andrulli, Moreschini, Di Caterino. All.: Esposito
Fc Messina: Aiello, Marchetti D., Fissore, Quitadamo, Brunetti, Melillo (38' st Aladje), Giuffrida, Miele (34' st Carrozza), Correnti (34' st Pini), Carbonaro, Bevis. A disp.: Oliva, Chiappino, Carrozza, Santapaola, Gioria, Casella, Puleo. All.: Costantino
Arbitro: De Vincentis di Taranto
Assistenti: Gizzi di Ciampino e Librale di Roma 2
Ammoniti: Esposito (all. Nola), Fissore (M), Correnti (M), Bevis (M)
Espulso: 4' st Esposito (all. Nola)