Football Club Messina, Gabriele: “Ci piace complicarci la vita”

Quarto successo consecutivo per il tecnico giallorosso che adesso attende rinforzi: “Non chiedo nulla, ma sono certo che il presidente ci farà qualche regalino”
08.12.2019 19:16 di Antonio Billè Twitter:    Vedi letture
Ernesto Gabriele
Ernesto Gabriele

Non si ferma la corsa di Ernesto Gabriele che, da capo allenatore del Football Club Messina, raccoglie il quarto successo consecutivo. Stavolta rimontando lo svantaggio accusato con il Marina di Ragusa: “Vittoria molto sofferta - afferma - ma lo sapevamo perché conoscevamo l’avversario e ci aspettavamo che non fosse semplice. Evidentemente ai ragazzi piace mettersi in difficoltà e reagire: l’hanno fatto in modo eccellente in una partita molto dura e mettendo in pratica il tanto lavoro svolto in settimana. Il gol subito? Non ho visto bene la punizione, può capitare che il portiere la legga in maniera diversa, per cui non diamogli colpe”.

L’espulsione di Carbonaro condizionerà il finale del girone d’andata, con l’attaccante che rischia anche due turni di stop: “Ci stiamo abituando a giocare in dieci - continua Gabriele - ma la nota importante è che anche oggi abbiamo continuato a interpretare la gara come se fossimo in parità numerica. I numeri dicono che Paolo è il nostro bomber, ma chi lo sostituirà non sarà da meno. Il primo posto? È giusto che il presidente guardi in alto, noi giocheremo partita per partita e poi vedremo. Intanto io non chiedo nulla, ma sono certo che proprio il presidente farà qualche regalino alla squadra sul fronte mercato”.