Igea, la grinta di Vitale: “Stagione indimenticabile. Lotteremo fino alla fine”

 di MNP Redazione Twitter:   articolo letto 275 volte
Fonte: Ufficio Stampa ASD Igea Virtus Barcellona
Igea, la grinta di Vitale: “Stagione indimenticabile. Lotteremo fino alla fine”

Elemento prezioso all'interno dello spogliatoio e tra i pali per la compagine guidata dal tecnico Giuseppe Raffaele, tra gli atleti più esperti in forza al team barcellonese ed autentico leader in casa Igea Virtus.
Virgilio Vitale, estremo difensore acquistato a dicembre dal club siciliano, si sta ritagliando un ruolo importante nelle fila della formazione giallorossa.
Per lui fino a questo momento sette presenze ed un grande contributo alla causa: “Ho trovato un gruppo estremamente compatto e sono molto felice - ha dichiarato il numero uno siciliano - , la squadra ha fame, ha tanta voglia di far bene e sono stato accolto a braccia aperte da tutti. Sono qui per continuare a lottare fino alla fine assieme ai miei compagni di squadra e per dare il mio contributo”.
L'Igea Virtus si appresta ad affrontare l'ostico match di Castrovillari, in programma domenica 23 aprile 2017, alle ore 15.00, allo stadio “Rende”.
Barcellonesi reduci da due risultati utili consecutivi in trasferta contro Pomigliano e Gragnano e contro il Castrovillari del tecnico Gaetano Di Maria si prospetta una gara non semplice per i giallorossi guidati dal mister Giuseppe Raffaele.
I calabresi, infatti, si giocheranno il tutto per tutto con l'obiettivo di disputare i play-out e di non accumulare un ulteriore svantaggio in classifica.
Formazione esperta e reduce da due risultati utili consecutivi: “Sarà una partita difficile - ha dichiarato Virgilio Vitale - , ma noi scenderemo in campo fino alla fine per ottenere il massimo. Contro il Gragnano abbiamo conquistato un punto importantissimo, perché i nostri avversari sono passati in vantaggio subito e giocare una partita in salita non è mai facile. Siamo stati bravi, abbiamo avuto pazienza e con grinta abbiamo trovato il gol del pareggio nel finale con Giuseppe Lopez”.
Una stagione assolutamente straordinaria quella disputata dall'Igea Virtus: una matricola costruita con l'obiettivo di raggiungere una tranquilla salvezza ed autentica rivelazione del torneo.
La compagine giallorossa ha conquistato matematicamente i play-off con ben tre giornate di anticipo, si trova attualmente al terzo posto in graduatoria a braccetto con il Rende a quota 59 punti dopo 31 gare, frutto di 17 vittorie, 8 pareggi e 6 sconfitte.
Terzo miglior attacco del torneo alle spalle di Frattese e Palmese con 49 gol fatti assieme alla Sicula Leonzio e seconda miglior difesa assieme alla Cavese con appena 26 gol subiti dietro la Sicula Leonzio.
Un cammino esaltante ed entusiasmante per una squadra giovanissima e con diversi atleti alla loro prima esperienza in un campionato importante come il torneo di Serie D: “Quando alle spalle hai una società seria e che sta sempre al tuo fianco anche nei momenti difficili, uno staff tecnico con a capo il mister Giuseppe Raffaele che prepara ogni partita in maniera scrupolosa e meticolosa ed un gruppo sano e genuino composto da ragazzi pronti a lottare e battagliare in ogni campo, ecco che il “miracolo” Igea Virtus diventa realtà - afferma il portiere igeano - . A Barcellona Pozzo di Gotto ho trovato un tecnico che stimo molto come Giuseppe Raffaele, estremamente preparato e con una mentalità vincente. Mi ha impressionato molto il suo modo di preparare le partite, studiando tutte le mosse possibili degli avversari e sfruttando i loro punti deboli. Non ci consente cali di tensione, è un vero martello ed è bravissimo nella lettura delle partite durante gli incontri. Dove possiamo arrivare? Noi scenderemo sempre in campo con il coltello tra i denti e proveremo a vincere tutte le partite, con la consapevolezza che comunque andrà a finire avremmo superato ogni più rosea aspettativa”.
Nato a Catania il 13 luglio del 1990, Virgilio Vitale ha collezionato in carriera 29 presenze in Serie D con le maglie di Grottaglie, Nissa, Sicula Leonzio ed Igea Virtus e ben 157 presenze in Eccellenza con le maglie di Aci Sant'Antonio, Misterbianco, Acicatena, Atletico Catania, Vittoria, San Pio, Siracusa e Sicula Leonzio.
E' inoltre reduce da ben due promozioni consecutive dall'Eccellenza alla Serie D con Siracusa e Sicula Leonzio
Virgilio, la scorsa estate, è stato protagonista anche con lo Shedir Pharma Villafranca Beach Soccer: “Devo ringraziare il presidente Giacomo Picciolo, il mister Fabrizio Belluso e tutta la dirigenza per l'opportunità che mi è stata concessa - afferma - . E' stata una bellissima esperienza, assolutamente positiva. Personalmente mi è dispiaciuto non aver potuto chiudere la post-season a causa dei miei impegni calcistici, ma porterò ottimi ricordi di questa bellissima avventura”.
Lo sport nel DNA in casa Vitale: “Gioco per la prima volta nella provincia di Messina e l'Igea Virtus mi ha anche dato l'opportunità di stare più vicino alla mia compagna Daniela che gioca nelle fila del Messina Volley, in testa alla classifica nel campionato di pallavolo di Serie C - conclude Virgilio - . Stiamo assieme da quasi cinque anni ed essendo due sportivi ci confrontiamo ogni giorno sui nostri rispettivi allenamenti e sulle partite, aiutandoci molto nei momenti difficili e “bacchettandoci” a vicenda quando è giusto farlo. Lei è la mia colonna portante, è un'atleta estremamente seria e professionale ed è anche una grandissima donna. Perché? Beh...Sopportarmi ogni giorno non è mica semplice!”.