Igea Virtus cinica. Contro il Roccella basta il colpo di testa di Kacorri

I barcellonesi segnano in avvio, poi controllano. Gli ospiti non riescono a pungere
 di MNP Redazione Twitter:   articolo letto 774 volte
Igea Virtus cinica. Contro il Roccella basta il colpo di testa di Kacorri

C’è il Roccella sulla strada di una Igea Virtus che, dopo lo stop nel derby contro il Messina, vuole rialzarsi subito e sfruttare il fattore “D’Alcontres-Barone”, dove i giallorossi vincono sono in serie utile da cinque giornate. La squadra di mister Raffaele, senza Merkaj e Aveni, cerca i tre punti per allargare il gap proprio sulla formazione calabrese che, reduce dal successo sulla Palmese, apre la zona play-out. 
La cronaca:
Primo tempo: Al 5' Igea vicino al gol su azione d'angolo. Cross da destra di Giovanni Biondo, sponda di Fioretti e tiro ravvicinato di Ferrante, bloccato dal portiere. Al 12' ancora giallorossi in avanti: punizione di Pitarresi, la palla arriva sulla sinistra a Fontana, controllo e diagonale di poco a lato. Al 14' risponde il Roccella con Yeboah, destro dal limite sul fondo. Al 17' azione corale dell'Igea conclusa con un tiro dal limite di Pitarresi, alzata in angolo da Scuffia che, sul corner ancora di Pitarresi, smanaccia e allontana. Gol Igea al 25'. Cross da destra di Santino Biondo e colpo di testa di Kacorri che batte Scuffia. Dopo 2 di recupero si chiude la prima frazione. Superiorità territoriale dell'Igea che si è concretizzata nel gol di Kacorri. Roccella chiuso in difesa e ben controllato in avanti.

Secondo tempo: Inizia la ripresa. Al 3' cross di Pitarresi sul secondo palo, colpo di testa di Fioretti ma Scuffia mette in angolo. Fase poco spettacolare del match e si segnalano al 18' un tiro dal limite di Piterresi, sul fondo, e un minuto dopo quello di Tassone, bloccato da Ingrassia. Al 36' si vede il Roccella: angolo di Malerba e sul secondo palo colpo di testa di Yeboah sull'esterno. Al 41' destro alto di Vaccaro e un minuto dopo ci prova anche Biondi, diagonale a lato di poco. Al 43' Biondo insiste sulla sinistra e appoggia dietro per Pitarresi, destro di prima fuori di poco. Finisce dopo 4 di recupero. Secondo tempo meno spettacolare e con poche occasioni da rete ma l'Igea riesce a gestire e con l'1-0 di Kacorri ritrova i tre punti contro il Roccella. Ospiti generosi ma poco incisivi

IGEA VIRTUS-ROCCELLA 1-0
Marcatori: 25' Kacorri 

Igea Virtus: Ingrassia, Fontana, Ferrante, D'Antonio, Pitarresi, Santamaria, Biondo G., Biondi, Kacorri (43' st Tramonte), Fioretti (25' st Vaccaro), Biondo S. (40' st Gatto). A disp.: D'Amico, Ciancimino, Dall'Oglio, Cuzzilla, Raia, Amabile. All.: Raffaele
Roccella: Scuffia, Cordova, Malerba, Sorgiovanni (7' st Manfrellotti),Pagano, Faiello, Yeboah, Posillipo (32' st Faella), Voltasio (45' st Gilozzi), Pittelli (4’ st Tassone), Filippone(23' st Riitano). A disp.: Spinelli, Commisso, Tassoni. All.: Sgrò (Giampà squalificato)
Arbitro: Cherchi di Carbonia
Assistenti: De Angelis di Roma 2 e Robustelli di Albano Laziale
Ammoniti: Malerba (R), Santamaria (IV)
Recupero: 2’ e 4’